Pranzo natalizio della solidarietà per 42 corbettesi

Corbetta si riconferma essere una grande famiglia. Lo ha fatto vedere in questi giorni attraverso l’iniziativa comunale dei “Regali sospesi” che hanno fatto da eco alle associazioni come Prociv e Pro loco nella distribuzione. Si è affiancato lo sforzo dei tanti cittadini che hanno donato attraverso questo canale e tramite quello delle parrocchie di Corbetta e di Cerello generi alimentari e igienizzanti alla Caritas e ai Servizi sociali, non senza lo sforzo economico di diverse attività commerciali e associative come “La farmacia del corso” Garibaldi, Farm-Crai, un’industria locale produttrice di mascherine, Afigi (Amici Fiamme Gialle di Corbetta) e diversi altri soggetti che hanno preferito l’anonimato.

Corbetta - Pranzo natalizio della solidarietà per 42 corbettesi 22/12/2020

Oggi, martedì 22 dicembre 2020,l’ennesimo tassello con il Pranzo della solidarietà che si è tenuto in un hotel a 4 stelle della zona e al quale hanno partecipato 42 ospiti seguiti e individuati dai Servizi sociali corbettesi.

“In un Natale così particolare, abbiamo pensato a un pranzo che potesse infondere lo spirito natalizio anche a chi è stato particolarmente provato dalla necessità in questo periodo” ha commentato il vicesindaco Linda Giovannini. A servire con il sorriso i membri della maggioranza in consiglio comunale a Corbetta tra l’emozione del momento e il divertimento che è conseguito a una prima esperienza di questo genere: un battesimo gastronomico del fuoco che ha alleggerito ancor di più l’evento, allietato anche dalla musica dal vivo.

Un evento questo, primo nel suo genere a Corbetta, “che ha consentito anche a noi di trascorrere una bella giornata insieme e che vorremmo ripetere, magari liberi dal Covid!” ha concluso Linda Giovannini. Che dire…il Natale corbettese è servito!

Cristina Garavaglia 1155 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.