A Ossona la benedizione quest’anno arriva dal campanile

Ossona. La pandemia ha impedito quest’anno a molti parroci di fare il consueto giro delle case per la benedizione annuale e Don Angelo Oldani, il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, alle 12 salirà sul campanile della chiesa di San Cristoforo e benedirà tutte le case del paese da lì, verso tutti e 4 i punti cardinali.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Domani, 8 dicembre, dopo le Messe sarà possibile portare a casa un’ampollina di acqua benedetta. Così il 13 dicembre ci si rivolgerà verso il campanile. In una mano l’ampollina di acqua benedetta da spargere sulle persone e sulle case, nell’altra mano lo smartphone per seguire in diretta la cerimonia che Don Angelo celebrerà sotto le campane. Gli ingredienti ci sono tutti, per superare la difficoltà e continuare a celebrare il Natale e gli altri riti cristiani in barba al Covid 19.

Pubblicità

la benedizione di Natale quest'anno arriverà dal campanile di San Cristoforo.

Oltre ad essere un rito religioso importante, la benedizione annuale della case da modo ai sacerdoti di incontrate tutti i componenti della parrocchia almeno una volta all’anno e ricevere il parroco in casa propria almeno una volta fa sentire le persone parte della comunità. Non è un momento cui si può rinuncaire.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui