Remi Nikolic nel campo rom di Soriano, a Corbetta. Nel 2012 uccise il vigile Niccolò Savarino

Ci sarebbe anche Remi Nikolic tra i fermati al campo rom di Soriano, frazione di Corbetta. Il rom 26enne ha scontato una condanna per l’omicidio del vigile di Polizia locale Niccolò Savarino, ucciso nel 2012.

Pubblicità

. Remi Nikolic nel campo rom di Soriano, a Corbetta. Nel 2012 uccise il vigile Niccolò Savarino - 10/07/2020

Stavolta il rom è stato fermato assieme a due presunti complici dopo aver compiuto dei furti in abitazione.

Pubblicità

Nikolic avrebbe trovato ospitalità proprio nel campo rom corbettese. Con lui A.D e M.J, entrambi pregiudicati e più o meno coetanei di Nikolic. Anche loro di etnia rom.

Dalle prime indagino, i tre avrebbero messo insieme un bottino da 200mila euro, tra denaro, gioielli e oggetti di valore rubati nelle abitazioni di privati. 

Pubblicità

Li hanno chiamati ladri acrobati perché agivano di notte con estrema destrezza arrampicandosi dai balconi delle abitazioni delle vittime o calandosi dai tetti.

Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenta qui