CasorezzoMagazineMilano città metropolitanaSalute

Coronavirus Casorezzo. 3 casi

Coronavirus Casorezzo. 1 caso conclamato e 2 sospetti in attesa del tampone. Lo ha comunicato poco fa il sindaco di Casorezzo, Pierluca Oldani sulla pagina del comune di Casorezzo.

Annunci

Il coc (centro operativo comunale) della protezione civile è già stato attivato per cercare i contatti diretti delle persone che si sono ammalate. “Buon pomeriggio. Com’era logico prevedere il COVID-19 è arrivato anche nella nostra comunità.Abbiamo da poco ricevuto la conferma ufficiale: abbiamo tre casi; uno conclamato e due sotto osservazione.Ancor più ora dobbiamo tener duro e mantenere la calma.Il personale del sistema sanitario farà tutti gli approfondimenti necessari e ci comunicherà eventuali ulteriori misure di contenimento da attuare.Il Comune di Casorezzo aveva già attivato il Centro Operativo Comunale, così da esser pronti ad affrontare ogni evenienza.Ora più che mai restiamo uniti e seguiamo scrupolosamente le indicazioni. Forza!Pierluca Oldani” dice il sindaco.

Annunci

Non chiedete i nomi e i cognomi degli infettati

Non è questione solo di privacy, ma di buon senso e della sicurezza di tutti. Sia mai che fra i contatti degli ammalati ci sia qualcuno che sapendo il nome decida di sfuggire alla quarantena (non credo ma non si sa mai). In paese si saprà comunque e chi corre davvero il rischio di aver avuto contatti sarà avvisato e messo in quarantena. Per fortuna nei nostri piccoli paesi si fa presto a ricostruire e relazioni sociali delle persone.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.