Cronaca LombardiaMagazineSalute

Coronavirus. Altri 4 casi a Busto Arsizio

Varese. All’ospedale di Busto Arsizio 4 nuovi casi di CoronaVirus. Stiamo attendendo la conferma da parte dell’ufficio stampa regionale. Ora nell’ospedale ci sarebbero 5 ricoverati risultati ammalati. Uno di questi è ricoverato nel reparto di infettologia da qualche giorno. Un altro era già in rianimazione, anche lui ricoverato nei giorni scorsi. Nel week end si sono aggiunti altri 4 casi che hanno bisogno di assistenza respiratoria e sono stati ricoverati nel reparto di terapia intensiva. La terapia intensiva è composta da 8 posti.

Annunci

Anche nei reparti di infettivologia si corre il rischio di non avere abbastanza letti per i ricoveri. Si sta quindi verificando quanto si temeva, cioè che i tanti ammalati contemporanei mettano sotto pressione i reparti di terapia intensiva?

Annunci

Saronno

Una notizia arrivata da Saronno. Uno dei ricoverati a Busto Arsizio è un uomo che era già ricoverato all’ospedale di Saronno per un incidente. Da quanto mi cominciano, si sarebbe sentito male in bagno e avrebbe battuto la testa, quindi è stato portato in ospedale per motivi diversi dal coronavirus. poi, una volta che è stato soccorso e si sono accorti della sintomatologia che presentava, hanno effettuato il tampone, che è risultato positivo. Immediato quindi a quel punto il trasferimento all’ospedale di Busto Arsizio, che è quello fra gli individuati per la terapia intensiva da Coronavirus. Non sappiamo ancora nulla sulle condizioni dei malati. La notizia è in aggiornamento.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.