L’angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra

. L'angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra - 10/02/2020
Giovanni Elidio Chiastra

Nato a Berceto (Pr) il 3 agosto 1944. Un’infanzia non facile, una giovinezza in giro per il mondo a lavorare, mantenendo nel cuore i luoghi, i costumi e le usanze dei posti vissuti. Quando ha potuto fermarsi in un luogo fisso, i ricordi e le emozioni di tante vite vissute sono diventate poesia. Ora abita a Casorezzo (Mi). Innumerevoli i riconoscimenti ottenuti: il Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana (2017), Premio internazionale di poesia “Città di Pontremoli”, finalista al Wilde Europea Award (2016) e molto altro ancora. Ha collaborato con i Jalisse per una canzone con il componimento “Ultimo contatto” (2016).

EMOZIONANDO

Pubblicità

Come in un sogno,

Pubblicità

M’appari ondeggiando

Nel tuo vestito bianco,

Pubblicità

Con tanti veli

Svolazzanti nei cieli

Pubblicità

Di questo giorno sereno,

E con fare sincero

Avanzi senza paura, sembra che danzi

Tra due sponde, piene di fiori,

Sembri l’acqua di un fiume

Che lambisce le rive,

Accarezzando i germogli

Coccolandoli,

Facendoli alzare eretti,

Sembrano alzarsi in piedi

Per fare omaggio

Al tuo passaggio.

Con passo lieve

T’incammini lentamente,

Facendomi venire

Una palpitazioni al cuore.

Non sei bella,

Sei incantevole, bellissima,

Ho un nodo alla gola

Non riesco a dir parola

Da quanto sono amaliato

E molto fortunato.

Presto saremo insieme

Per tutta la vita, le male e nel bene,

Ed be’ quello che ho sognato

Da quando ti ho incontrato,

Trovare un’angelo

Che mi guidi nella vita,

Sperando che sia infinita,

Insieme a lei, anche per un’ora

È come se fosse una vita intera.

. L'angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra - 10/02/2020


Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.