San Giuliano milaneseMilano città metropolitana

Operazione Pulizie alla Cascina Sestogallo

San Giuliano Milanese, Borgolombardo. Ieri mattina una operazione congiunta fra carabinieri e polizia locale tra la stazione ferroviaria di Borgolombardo, la cascina Sestogallo e l’ex centro sportivo.

Annunci

Sono mesi che i carabinieri della compagnia di San Donato sono impegnati nel ripulire dal degrado e da spacciatori e drogati il tratto della ferrovia S11. L’operazione in forze aveva il compito di mettere in sicurezza e rendere inaccessibili alcune delle aree pericolose e che generalmente sono occupate da balordi. Le operazioni di pulizia hanno migliorato sensibilmente il problema che scaturisce dal fatto che chi si è disperso dal boschetto di Rogoredo ha cercato

Annunci

Alla operazione hanno partecipato i Carabinieri della Compagnia di San Donato M.se e della C.I.O. del 3° Rgt “Lombardia”, insieme alla Polizia Locale di San Giuliano Milanese. Nonostante il controllo fosse stato preavvisato, sono state trovate 3 persone che vi abitavano abusivamente. Sono state denunciate per invasione di edifici. Nei mesi scorsi, i Carabinieri avevano constatato la presenza di bivacchi, punti cottura rudimentali, siringhe e numerosi rifiuti. Di dimostravano il recente soggiorno di tossicodipendenti e una probabile attività di spaccio.

Annunci

Accampamenti

Nel corso dei controlli, spesso svolti di notte, erano state identificate e denunciate 11 nordafricani. Avevano occupato stanze e costruito bivacchi. In alcuni casi chiudendo anche le porte con fermi e lucchetti.
Ieri sono state sequestrate e rimosse le carcasse di 4 autovetture e di 2 moto, sulle quali sono in corso accertamenti.

Tutto murato e sigillato

Al termine della bonifica e dopo aver escluso la presenza di altre persone, tutti i locali sono stati svuotati da arredi e masserizie. Saranno smaltiti come rifiuti. Tutte le stanze sono state murate e sigillate, compreso il perimetro della Cascina e del centro sportivo, per scoraggiare altre occupazioni
.
 
A partire dal settembre 2019 ad oggi, i Carabinieri della Compagnia di San Donato M.se e della C.I.O. del 3° Rgt “Lombardia”nella zona bonificata si sono avuti 12 arresti in flagranza, di reato fra cui 8 pusher specializzati nello spaccio nei pressi degli scali ferroviari; 22 violazioni amministrative art. 75 Dpr 309/90, cioè la segnalazione come assurtore di stupefacenti; 4 denunce a piede libero per spaccio di droga art. 73 Dpr 309/90; q4 denunce a piede libero per invasione di edifici; 74 Proposte per il foglio di via obbligatorio; più di 800 Persone controllate; il sequestro di 5 kg circa di droga e 12mila euro circa di contanti provento di spaccio sequestrati.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.