LoretoMilanoMilano città metropolitana

Aggressioni e intimidazioni a chiunque si occupi di sicurezza

Milano. A Milano le aggressioni nei confronti delle forze dell’ordine sono all’ordine del giorno. Troppi disperati, troppa gente con poco sale iin zucca, e gira troppa droga, ma che si aggredisse l’impiegato di un supermercato che fa l’operatore antitaccheggio è davvero troppo.

Annunci

Intimidazioni…

La notizia è arrivata dal commissariato. Un operatore antitaccheggio di un supermercato che stava tornando a casa dal lavoro ieri sera intorno alle 21, in viale Padova, mentre era a bordo dell’autobus Atm è stato aggredito da un tizio che lo ha riconosciuto e lo ha preso a schiaffi. “perchè non sei alla pam adesso?” Gli ha gridato l’aggressore.
Alla reazione della vittima che ha chiamato il 112, l’aggressore è fuggito, scendendo di corsa dall’autobus e facendo perdere le tracce. Si tratta comunque di una persona conosciuta, cui sicuramente saranno chieste spiegazioni del suo gesto nelle prossime ora. La vittima non ha riportato ferite e non ha richiesto il trasporto in ospedale.

Annunci

Un caso come tanti altri che capitano ogni giorno ma che dimostra come sia sempre più difficile operare per la sicurezza a Milano, se vengono aggrediti persino gli impiegati dei supermercati che devono controllare che non si rubi fra le file degli scaffali.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.