Non ce l’ha fatta il 19enne coinvolto nell’incidente della Sp 38, a Gaggiano

Il 19enne N.G., che attorno alle 14.30 di sabato 28 dicembre 2019 è stato coinvolto nell’incidente avvenuto sulla Sp 38 Gaggiano-Rosate, non ce l’ha fatta.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

Purtroppo le sue condizioni sono apparse fin da subito gravi, ma la speranza di un miglioramento è rimasta viva per tutti fino all’ultimo. Lui invece è morto a seguito dei traumi riportati.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

L’impatto è avvenuto attorno alle 14.30 di sabato 28 dicembre 2019 all’altezza del curvone di Vigano. Due le auto coinvolte nello scontro e tre i feriti, il 19enne N.G, un altro giovane ragazzo e una 62enne (le condizioni per fortuna non destano al momento particolare preoccupazione, nonostante sia stata trasferita in codice giallo all’ospedale San Carlo di Milano). E’ stato coinvolto anche un uomo di 69 anni ma per lui il trasferimento all’ospedale San Paolo di Milano è stato compiuto in codice verde per scrupolo di accertamenti.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

Per il 19enne, i sanitari hanno tentato di tutto, tra cui un massaggio cardiaco di 25 minuti sul posto dell’incidente che ha comunque fatto ripartire il cuore del giovane, che era in arresto. Nulla. Il malcapitato è morto ieri, domenica 29 dicembre 2019.

Non è più in pericolo di vita, invece, il 17enne elitrasferito al Niguarda con diversi traumi e fratture. Anche la 62enne deve in ogni caso fare i conti con diversi traumi e fratture, tra i quali ferite al torace.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

tap gym

Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.