Magenta

Rapina a mano armata alla birreria di Pontenuovo, Magenta

Entra nel locale, punta la pistola addosso ai gestori e si fa dare l’incasso della giornata: circa 1.000 euro.
È successo attorno alle 23.30 di giovedì 26 dicembre 2019, al locale “629” di Pontenuovo, Magenta (MI). I gestori non hanno opposto resistenza al bandito che ha fatto irruzione con la pistola alla mano e il volto travisato.

Pubblicità

Il tempio del cannolo a Corbetta

Nessuno è rimasto ferito. Nessun colpo esploso.
Il bandito è fuggito a piedi, anche se con tutta probabilità poco distante dal locale ad aspettarlo c’era almeno un complice.
I gestori hanno avvisato subito il 112 e i Carabinieri sono stati allarmati anche per la zona del novarese.

Pubblicità

Per ora nulla.
Pare che il criminale sia sparito nel nulla e, siccome ci sono telecamere di sorveglianza ai varchi della città, non si esclude che il bandito sia fuggito a piedi (per vie buie o sterrate che in zona non mancano) per raggiungere comunque il mezzo di fuga. Mezzo che si ipotizza possa essere anche stato lasciato oltre a tali varchi (collocati non molto lontano dal luogo della rapina), proprio non essere identificato.

Pubblicità

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.