Uncategorized

In arrivo le fototrappole contro l’abbandono dei rifiuti nel Magentino e Abbiatense

Nei mesi addietro il Consorzio dei Comuni dei Navigli aveva lanciato una App per la segnalazione puntuale dei rifiuti abbandonati abusivamente sul territorio. Ora sono in arrivo le fotografie che immortalano chi abbandona. Il tutto inserito in un progetto complesso per la tutela ambientale.

Annunci

I marchingegni rilevano dunque i movimenti di chi inquina ed eventualmente le targhe dei mezzi usati dai trasgressori (se rientrano nel raggio di azione dell’occhio elettronico).

Annunci

I Comuni che vengono gestiti dal Consorzio per ciò che attiene il ciclo integrato dei rifiuti sono: Albairate, Arluno, Bernate Ticino, Besate, Bubbiano, Busto Garolfo, Calvignasco, Casorate Primo, Cisliano, Corbetta, Cusago, Inveruno, Mesero, Morimondo, Nosate,Ozzero, Vanzaghello e Vittuone.

Annunci

Nei mesi scorsi è stata completata la mappatura del territorio per individuare i punti strategici dove piazzare gli apparecchi elettronici.

Si tratta di fotocamere che si mimetizzati perfettamente all’ambiente. Si possono appendere agli alberi o posizionare sui tronchi, nelle zone boschive e sono resistenti all’acqua.

Annunci

Per i trasgressori, le multe possono arrivate fino ai 600 euro di sanzione e per aziende possono incorrere addirittura in sanzioni penali.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.