RegioniAmbienteMagazine

Rocca Canavese. Fabrizio Bertetto nominato nel comitato regionale per gli ambienti acquatici

Torino. Il Consiglio regionale del Piemonte ha nominato, durante la seduta di martedì 3 dicembre, il veterinario di Rocca Canavese Fabrizio Bertetto, quale nuovo membro del Comitato consultivo regionale tecnico scientifico in materia di Ambienti Acquatici e Pesca.

Annunci

Il Comitato consultivo, in cui il medico canavesano siederà, è una realtà interna all’assessorato all’Agricoltura. Con la collaborazione degli enti locali persegue gli obiettivi di garantire la salvaguardia degli ambienti e la fauna acquatica. provvede alla tutela degli ecosistemi acquatici oltre a coinvolgere e responsabilizzare per una corretta fruizione degli ambienti acquatici il maggior numero di cittadini,

Annunci

Ecologia ed ecosistemi

Il Comitato, inoltre, promuove e coordina attività di valorizzazione e incremento della fauna ittica autoctona regionale, promuove la ricerca, la sperimentazione e l’acquisizione di nuove conoscenze territoriali nei settori dell’ecologia degli ecosistemi acquatici, dell’idrobiologia, della biologia e della gestione della fauna acquatica, promuove lo sviluppo di specifiche iniziative con finalità legate ad attività di tutela ambientale, di divulgazione, di didattica, di fruizione turistica e ricreativa.

Annunci

Fabrizio Bertetto

“Questo è per me un ruolo molto importante che mi gratifica parecchio” ha affermato il dottor Bertetto dopo la nomina, “cercherò di portare la mia esperienza per migliorare lo status attuale degli ambienti acquatici e dell’ittiofauna della Regione Piemonte. Il tutto rivolto anche ad incrementare lo sviluppo della pesca sportiva regionale in particolare anche come volano turistico per il territorio.”

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.