ForlaniniMilanoMilano città metropolitana

Partorisce in auto, e Filippo nasce

Milano. Questa mattina alle 8.37, GL MR partorisce in auto mentre va in ospedale. La donna ha dato alla luce Filippo in via Cardinal Mezzofanti con l’aiuto del papà assistito via telefono dai medici di Areu.

Annunci

La donna era stata colta dalle doglie, al termine della gravidanza, e con il marito si era messa in auto per raggiungere l’ospedale Macedonio Melloni. Durante il tragitto, però le contrazioni si sono fatte sempre più ravvicinate, e l’uomo aveva chiamato il Nue 112 per farsi aiutare. L’operatore del Soreu ha seguito al telefono i coniugi, dando le indicazioni tecniche da seguire. Intanto il novello papà guidava per arrivare in ospedale. Ci vuole tanta calma, e freddezza per guidare mentre il proprio figlio decide di venire al mondo sul sedile a fianco. Non bisogna correre, anche se è una lotta contro il tempo. Ad un certo punto le contrazioni della mamma sono diventate troppo frequenti. L’operatore al telefono ha invitato a fermare l’auto e ad attendere da fermi l’arrivo dell’ambulanza. Il telefono passa ad un infermiere della soreu, che continua a seguire il parto e ad assistere al coppia. Filippo viene al mondo poco prima dell’arrivo dell’ambulanza, all’interno dell’automobile di papà.

Annunci

Pochi attimi dopo arriva l’ambulanza e un’automedica, scortate dalla polizia locale. Mamma e bambino stanno bene, e sono stati accompagnati al pronto soccorso della clinica Macedonio Melloni, dove sono stati raggiunti dal papà. Organizzazione, sinergia e . professionalità e collaborazione hanno permesso che tutto andasse per il meglio. Filippo potrà dire che la sua nascita è stata rocambolesca ma al sicuro

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.