San Rocco a Magenta, vince la tradizione agricola grazie anche al Comitato

La festa religiosa di San Rocco è profondamente collegata alle tradizioni contadine e al calendario agricolo che volge al termine della sua stagione più fruttuosa.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

. San Rocco a Magenta, vince la tradizione agricola grazie anche al Comitato - 16/08/2019
Antica fiera del bestiame a San Rocco, Magenta

Dire San Rocco significa cioè parlare di antica fiera degli animali, di cavalli, pollame (oggigiorno acquistato in particolar modo da clienti con occhi a mandorla e da donne velate), frutta e verdura venduta al dettaglio e di macchine agricole.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Grazie anche al Comitato Agricolo del Magentino, questo lato della festa ha spostato il centro d’interesse nella zona riservata all’antico mercato (di fronte al cimitero) e non più agli scontati mercatini di merce tutta ugale venduta da chi proprio non c’entra nulla con Magenta. Trattori giocattolo per bambini, assaggi e banchetti con prodotti tipici a “Km zero” hanno quindi attratto ancor di più delle ormai consuete ma omologate specialità siciliane, sarde e calabresi che (con tutto rispetto per il gusto) poco hanno a che vedere con la tradizione culinaria di San Rocco.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

. San Rocco a Magenta, vince la tradizione agricola grazie anche al Comitato - 16/08/2019
La ruota della fortuna del Comitato Agricolo

Gira la ruota della fortuna

Il Comitato degli agricoltori si è poi inventato un gioco goloso quanto intelligente: la ruota della fortuna. Con un biglietto da 3 o 5 euro, si girava una ruota in legno. A ogni numero sul quale si fermava la ruota corrispondeva un premio culinario certo. Apprezzatissima dai bambini, ma anche dagli adulti, ha solleticato i palati di tutti che hanno potuto assaporare così i premi vinti e quindi specialità delle aziende agricole espositrici che non sempre avrebbero acquistato in un supermercato. Un modo per far conoscere prodotti nuovi, per divulgare il consumo a “Km zero” e per spingere i più piccoli ad assaporare gusti nuovi: miele, salumi, polenta, farine, grissini e molto altro ancora.

Le attività presenti

Queste le attività presenti tramite stand di vendita diretta, ristorazione, esposizione: agriturismo Bullona, Il pirata della piada, Trucioli di storia, aziende agricole Agrideve, Bianchi, di Giuseppe Porta, l’Urtaja, la Rovere, Presenti, il Podere delle emozioni perdute, apicultura Adreazza, Gusto & Salute, la Cooperativa del Sole, azienda Matteo Trezzi, la Tribù degli Zoccoli, OMA trattori, il Consorzio delle Terre Padane, il Consorzio di Cremona, Agrimac, azienda Straverde e azienda Pellegatta, nonchè molte altre ancora in esposizione.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE
Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.