Ossona

Andrea Giussani, di Ossona, era il passeggero morto nell’incidente aereo di ieri in Val Bormida

Ossona. L’aereo era stato dato per disperso ieri. Lo hanno ritrovato solo questa mattina. A bordo i corpi del pilota, Lorenzo Cataldi, 70anni, di Lenta (Vc) e del passeggero, Andrea Giussani, 35 anni, di Ossona.

Annunci

Aperta un’inchiesta di ANSV

Andrea Giussani e Lorenzo Cataldi erano a bordo di un piccolo velivolo ultraleggero, un Diamond DA20 Katana, di proprietà del Cataldi. Erano partiti da Vercelli ieri sera, diretti verso Villanova di Albenga. Giunti sul monte Carmo sono precipitati. Forse la causa dell’incidente è da ricercare in una improvvisa foschia, o sono entrati in una nube formatasi dal nulla. Un pericolo temuto anche dai piloti più esperti come il Cataldo, e contro cui si può far ben poco. La visibilità non permette di vedere la montagna, in casi simili, fino a che non è tropo tardi per evitarla. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta dell’agenzia statale per la sicurezza del volo, che ha inviato sul luogo dell’incidente un investigatore già da ieri sera.

Annunci

I vigili del fuoco e i soccorritori alpini li hanno cercati tutta la notte. Sono stati ritrovati questa mattina, in una zona molto impervia. Purtroppo entrambi erano deceduti nell’impatto. Erano ancora all’interno del Velivolo. Andrea Giussani lascia la moglie Maria, due bimbi piccoli. L’ intera comunità di Ossona è stata colpita da questa tragedia sin dalle prime ore del mattino, quando si è diffusa la notizia.

Annunci

Anche noi della redazione mandiamo un abbraccio al dottor Paolo Pastori, a sua figlia Maria e agli altri familiari di Andrea, sperando che la vicinanza di chi li conosce possa essere un pochino di conforto.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.