RegioniPrima Pagina

In corso operazione dei carabinieri contro la ‘ndrangheta. 34 arresti

400 Carabinieri, unità speciali, cinofile ed elicotteri stanno compiendo da questa mattina una vasta operazione contro la ‘ndrangheta, che coinvolge tutta Italia. Arrestate 34 persone.

Annunci

Le provincie coinvolte sono Milano, Varese, Cosenza, Crotone, Firenze, Udine, Ancona, Aosta e Novara. Gli arrestari dai carabinieri sono 32 italiani, un marocchino ed una donna rumena. 27 di questi saranno portarmti in carcere e altri 7 sarano detenuti agli arresti domiciliari. Le accuse nei loro confronti vanno dall’associazione di tipo mafioso, al danneggiamento seguito da incendio, estorsione, violenza privata, lesioni personali aggravate, minaccia, detenzione e porto abusivo di armi, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Per tutti questi reati è stata contestata anche l’aggravante di essere stati commessi avvalendosi del metodo mafioso ed al fine di agevolare le attività dell’associazione mafiosa. Poi ancora si aggiunge la truffa aggravata ai danni dello Stato, l’intestazione fittizia di beni e l’accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico.

Annunci

Le indagini hanno avuto inizio nell’aprile 2017 ed è coordinata dalla DDA di Milano. L’organizzazione mafiosa era stata in grado di infiltrare gli apparati istituzionali. Dalla seconda metà del 2016 era in corso un processo di ridefinizione degli assetti organizzativi della locale di‘ndrangheta di Legnano – Lonate Pozzolo, a seguito della scarcerazione di due criminali in forte contrasto tra loro.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.