Storia e CulturaVittuone

Rubata la collana della Madonna a Vittuone

Vittuone, lo scorso 3 maggio alcuni ladri hanno bucato la teca dove è custodita la statua della Beata Vergine nella chiesa parrocchiale dell’Annunciazione di Maria Vergine e hanno portato via un rosario votivo che la adornava.

Annunci

A fare denuncia per il furto alla stazione dei carabinieri di Sedriano è stata la segretaria parrocchiale S. M. di 68 anni, che ha dato la descrizione della collana rubata. Purtroppo i primi sopralluoghi non hanno permesso di avere rilievi particolari e non è stato possibile comprendere se la collana del rosario è in vetro o in cristallo. Non ci sono telecamere che hanno ripreso il furto.

Annunci

Nonostante il valore di mercato del rosario sia oggettivamente basso, il furto è un sacrilegio ed è considerato un reato grave. Peggio ancora è averlo compiuto in maggio, mese dedicato alla Madonna. Non era difficile capire che non si trattava di un oggetto prezioso.

Annunci


Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.