LorenteggioMilanoMilano città metropolitana

Non solo ladri. Ora anche Riccioli d’oro in versione Mustafà…

La sera del 26 luglio un uomo di 74 anni è tornato a casa, in via Segneri, zona Lorenteggio, dopo essere stato assente per un paio di giorni. Ha trovato una brutta sorpresa. Non solo qualcuno era entrato in casa sua ma aveva anche cambiato il cilindretto della serratura della porta.

Annunci

L’uomo, che vive solo, non è riuscito a far nulla per rientrare in casa. Ha passato quindi la notte sulle scale in attesa che il custode del palazzo, il mattino seguente, arrivasse sul lavoro. Nemmeno lui però è stato in grado di aprire la porta dell’appartamento. Sono stati quindi chiamati Vigili del fuoco che sono entrati dalla finestra insieme agli agenti della Polizia di Stato.

Annunci

Nel letto non c’era Riccioli d’oro

Qui, beatamente addormentato nel letto della camera, gli agenti della polizia di Stato hanno trovato Mostafa B., un immigrato irregolare senza fissa dimora che non era mai stato censito prima. Forse è in Italia da poco. È stato arrestato per violazione aggravata di domicilio e la casa è stata riconsegnata al regolare inquilino.

Annunci

La favola di Riccioli d’oro

La favola inglese di “Riccioli d’oro e i tre Orsi”, racconta di una bambina graziosa ma inopportuna, maleducata e con tendenze alla delinquenza che rischia di finir male proprio per aver fatto la stessa cosa che ha fatto Moustafa. Riccioli d’oro sfugge solo per un soffio all’ira dei plantigradi dopo essere entrata in casa loro, mangiato la loro cena, rotto le loro cose ed era stata sorpresa addormentata in uno dei loro letti. A Moustafa, tutto considerato, è andata anche bene.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.