Coltellate e spintoni fra donne in stazione

Santo Stefano Ticino – Due operaie di una ditta di profumi, una tunisima e una egiziana, hanno litigato e si sono spintonate per tutta la strada dal posto di lavoro fino alla stazione di Santo Stefano Ticino. Qui, sulla banchina, è finita con una coltellata.

Pubblicità

Treno investe una donna a Santo Stefano Ticino. Interrotta la ferroviaAlle 20:30 della sera del 13 luglio i Carabinieri della stazione di Corbetta, compagnia di Abbiategrasso, sono intervenuti alla stazione di Santo Stefano Ticino, dove era stata segnalata un’aggressione. Giunti sul posto insieme alle ambulanze del 118 hanno trovato due donne straniere, una delle quali era ferita all’addome da una coltellata inferta con un taglierino. Fortunatamente la ferita non era grave. La donna, una volta accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Magenta, è stata medicata con l’applicazione di 3 punti di sutura.

Pubblicità

laura molteni fdi

La colpevole, l’ operaia egiziana, è stata arrestata per lesioni personali porto abusivo di strumenti atti ad offendere. Da quanto è emerso dalle prime indagini, alla base della lite degenerata in aggressione c’era una discussione nata sul posto di lavoro poco prima della fine dell’orario. Poi le due donne hanno fatto la stessa strada per andare in stazione a prendere il treno tornare a casa punto un percorso che hanno effettuato scambiandosi spintoni Le parolacce. Infine, una volta raggiunta la banchina della Stazione, l’egiziano estratto dalla borsa e taglierino e ha ferito la collega.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui