OssonaPrima Pagina

Rissa a Ossona. Il rom che vuole vendicarsi

Ossona – La rissa che ha portato in ospedale 3 Rom e lo scorso sabato a Ossona rischia di avere gravi conseguenze

Annunci

rom. Rissa a Ossona. Il rom che vuole vendicarsi - 14/06/2018Potrebbero diventare gravi le conseguenze della rissa con la aggressione omofoba che se avvenuta lo scorso sabato all’interno e all’esterno del bar Small pub a Ossona in via Patrioti. Alcuni testimoni hanno infatti sentito il rumeno che ha causato la lite tra ubriachi minacciare di vendicarsi. Secondo quanto raccontato al nostro blog da una fonte che vuole rimanere riservata, l’uomo starebbe radunando i suoi amici e parenti per preparare una incursione e restituire le botte prese dagli avventori del bar dopo che aveva aggredito e picchiato un giovane omosessuale.

Annunci

Il rischio per la sicurezza ad Ossona diventa quindi gravissimo, ed è sempre più necessario un intervento organico che sappia prevenire queste situazioni di pericolo, che rappresentano un problema per tutti e non solo per gli avventori dello Small pub o degli altri bar della piazza. Inoltre, pare che questo rumeno abbia sporto una querela di parte nei confronti di chi lo avrebbe picchiato per difendere il giovane durante la rissa. Sembra una storia assurda, ma la mancanza di intervento da parte di chi ha la responsabilità della sicurezza può facilmente portare a questi paradossi per cui i cittadini che si difendono da soli rischiano di farsi male e di dover affrontare conseguenze legali mentre chi è causa i disordini crede di poter fare quel che vuole senza conseguenze.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.