MagazineStoria e Cultura

Festa della mamma. Gli auguri di Affori a tutte le mamme

Una bella sorpresa per la festa della mamma. Si festeggia oggi, seconda domenica di maggio. Questa mattina, nel quartiere di Affori, ai giardinetti con i giochi per i bambini vicino alla fermata della metropolitana gialla Affori centro, sono apparsi gli “auguri per tutte le mamme, ma soprattutto per la mia”.

Pubblicità

Festa della mamma. la scritta di auguri ai giardinetti di Affori centro, a Milano.
Parco giochi alla stazione della metropolitana di Affori centro

E’ un messaggio scritto da un figlio misterioso e romantico per le mamme che frequentano il giardino. Un luogo grazioso. La scritta, fatta con i gessi, è sul fondo della piazzola per i giochi e sul marciapiede. Li si ritrovano spesso, sulle panchine, le mamme e le nonne che portano i bambini piccoli a giocare. Il parco delle Favole è a due passi. E’ un augurio diretto a tutte le mamme, ma così personale, che pare scritto per ogni specifica mamma.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Festa della mamma: “Auguri a tutte le mamme. Soprattutto alla mia”

E’ una frase simpatica, dolce, semplice e diretta. che scalderà il cuore di tante mamme che domani passeranno di lì. Ha scaldato anche il mio e lo ha riempito di tenerezza. Chissà se il complice del romantico bambino che lo ha scritto è un papà altrettanto romantico. Magari uno ti quegli uomini giovani, che fanno trovare parole d’amore scritte sui muri. In ogni caso mi associo e anche da queste pagine facciamo gli auguri a tutte le mamme. Soprattutto alla mia.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.