L’associazione Orsetti padani si trasferisce qui con il suo blog

L'associazione Orsetti padani si trasferisce qui con il suo blogQuesto è un post di presentazione della associazione  Orsetti Padani tra i blog di Ossona. Fino ad oggi il nostro blog era su blogspot, e li pubblicavamo i video, il racconti delle nostre attività, gli annunci e anche le registrazioni delle nostre trasmissioni a Radio Padania Libera. Da oggi invece cominciamo a raccontare qui quello che facciamo , come lo facciamo e soprattuto perchè lo facciamo.

Pubblicità

Per chi non lo sa, da circa 7 anni l ‘associazione Orsetti padani è riconosciuta come associazione attiva nel Comune di Ossona. Non è stato un riconoscimento facile. Il nostro gruppo, di cui facevano parte sin dall’inizio un bel numero di ossonesi, è nato nel 1998. A Ossona si era partiti immediatamente con l’organizzazione di corsi di nuoto scontati per i bambini, con l’organizzazione di gite culturali e si è cominciato con l’ormai famoso carro di carnevale che ancora oggi è importante per i bambini di Ossona perchè permette a tutti di partecipare alla sfilata anche se non fanno parte di nessun gruppo organizzato.

Pubblicità

Culture digitali

Quest’anno un bambino ha definito il nostro carro di carnevale in un modo che mi è piaciuto moltissimo. Lo ha chiamato “il carro delle maschere libere”. Ha proprio ragione: lo spirito di quel carro di carnevale è proprio quello di esser liberi. Non che gli altri carri non siano belli. Sono sempre davvero bellissimi, e si vede che chi li prepara ama la tradizione e ci tiene a fare le cose bene per donare agli altri dei momenti di gioia. Però permettetemi di essere orgogliosa del carro degli Orsetti padani e delle maschere libere, perchè sugli altri carri chi non ha il costume “a tema” non può salire.

Oggi i bambini che nel 1998 erano Orsetti Padani sono dei giovani adulti, alcuni hanno deciso di intraprendere la strada della politica. Restereste sorpresi se sapeste chi è stato un Orsetto padano. Per noi genitori quei giovani sono un grande orgoglio. E’ bellissimo vedere che si interessano alla loro comunità e all’amministrazione dei beni pubblici stando dalla parte della gente. Ci si sente soddisfatti di aver fatto la nostra parte di mamme e papà.

Pubblicità

impara a cambiare

Le mamme e i papà degli Orsetti

Le mamme e i papà degli Orsetti

Le mamme e i papà degli Orsetti non sono degli orsi. Le mamme e i papà degli Orsetti sono mamme e papà che pensano al futuro dei bambini.

Commenta qui