Magenta, Francesco Bigogno porta Striscia la Notizia e Capitan Ventosa in città

Stupore tra la gente quando all’improvviso ha notato Capitan Ventosa in via Espinasse a Magenta. Poco tempo fa Francesco Bigogno aveva sollevato il problema dei tornelli che bloccavano l’accesso alla pista ciclo pedonale di via Espinasse. Nei miei blog Avevo già scritto al proposto.

Pubblicità

Magenta, Francesco Bigogno porta Striscia la Notizia e Capitan Ventosa in città

Rimasto inascoltato il suo appello, Francesco Bigogno, per far in modo che fosse amplificato, ha deciso di prendere contatto con ciò che sembra diventato il “terrore” delle amministrazioni odierne, il TG satirico di Striscia la Notizia.
Il tema in essere è l’ostruzione con dei tornelli della pista ciclo pedonale che va da Magenta a Marcallo, peraltro noi che stamattina eravamo li, abbiamo capito che è largamente usata da parecchi ciclisti. Il fatto eclatante, che abbiamo visto con i nostri occhi, è come nella gente sia radicata la partecipazione con i personaggi del TG satirico di Mediaset, il tema era “scottante” alla fine ci sono ancora una volta soldi pubblici buttati nel nome del colore politico, ma la gente, vedendo Capitan Ventosa in costume che girava le scene, in automatico si fermava nel tentativo di carpire una foto ricordo o un autografo.

Pubblicità

Culture digitali

Tanto è stato l’impatto di ciò che stava accadendo, che mentre Francesco Bigogno, vero autore della scena, spiegava le ragioni per cui, secondo lui, devono essere fatti lavori di ripristino della ciclo pedonale, realizzata dall’amministrazione di centro destra di Del Gobbo, per riportarla come era stata pensata e cioè tutta ciclo pedonale, togliendo i tornelli che impediscono il passaggio delle bici, quasi “magicamente” apparivano sulla scena, prima il comitato strada per Marcallo e poi anche il Sindaco di Magenta Marco Invernizzi e alcuni membri dell’amministrazione.
Quel che ha capito il “piccolo” cronista che era li, è che si giocava molto sul termine che dicevano i mie nonni “,le tua, l’è mia,le morta all’umbria”. In questi casi non deve essere in gioco il colore politico o il prestigio, qui bisogna saper vedere che vi è un elevata pericolosità a percorrere questo tratto di strada.

[Best_Wordpress_Gallery id=”4″ gal_title=”capitan Ventosa a Magenta”]

Pubblicità

Sono stati molti i ciclisti, che quotidianamente fruiscono di questo tratto di strada, che ce l’hanno ribadito. Il Sindaco Marco Invernizzi, un po’ lamentandosi che questo tipo di problema l’ha ereditato, si è impegnato con Capitan Ventosa di trovare al più presto una soluzione al problema. Dall’altra parte, Francesco  Bigogno è stato felice di aver mosso in qualche modo il problema e ha ribadito: “in primis penso alla sicurezza dei miei Cittadini. qui, in questo caso, non c’è colore politico”. (Foto di Francesco Maria Bienati)

 

Francesco Maria

Francesco Maria

Più che un blogger, un fotografo .

Commenta qui