Chi e cosa siamo: il blog e i blogger

CronacaOssona.com è un blog  partecipativo che racconta la vita del paese di Ossona e dei suoi dintorni.

ossona chiesaOssona è un ridente e tumultuoso paesino della provincia di Milano, e si trova al centro di un triangolo (non quello delle Bermude, ma l’idea è quella) composto dall’uscita di Arluno dell’Autostrada Milano-Torino, dai binari della TAV che sfiora le nostre campagne, e l’imbocco della Boffalora – Malpensa.
C’è il parco agricolo del Roccolo e quello del Gelso, tante piste ciclabili, ed è il paese che detiene il Guiness dei primati per la casseoula più grande del mondo, che da noi si mangia in piazza anche il giorno della festa del santo patrono, san Bartolomeo, il 24 di Agosto.
Anche se  a molti sembra strano e poco tradizionale mangiare la Casseoula in agosto, e può essere davvero difficile trovare le verze, da noi si fa perchè fu proprio il 24 agosto che vincemmo, tutti insieme come paese, il record  di cui siamo fieri. Insomma, chi può dire di essere il paese del record per aver cucinato e mangiato la Casseoula più grande del mondo?
C’è molto da dire su Ossona, ogni giorno, e sul nostro blog ci sono diversi Freelance, giovani e meno giovani, che si occupano di raccontarvi la vita vista da qui, dalla cima del campanile della Chiesa di San Cristoforo o da quella della Torre civica. 

Guardando in giro dalla cima dei campanili si può vedere lontano e raccontare anche quello che capita negli altri paesi dell’ Alto Milanese, e poi se ne parla di sotto, in piazza Litta.
In base al nuovo regolamento dei diritti di autore emesso nel 2013 e dato che siamo un blog e non una testata giornalistica, i contenuti del nostro blog possono essere utilizzati da testate giornalistiche o da altri siti internet e anche da televisioni e stazioni radiofoniche a patto che ci citiate come fonte e sia inserito un link al post, o articolo, citato oppure alla pagina principale di cronacaossona.com.  A maggior ragione consideriamo graditissimi  indicizzazioni e  link da parte dei motori di ricerca. In ogni caso i permessi per l’utilizzo del materiale di proprietà di cronacaossona.com possono essere chiesti al gruppo di redazione, la cui mail si trovano nella pagina dei Contatti.

Data la confusione che ogni tanto si crea sulla natura dei blog e dei blogger, rispetto alle testate giornalistiche, ricordiamo che l’art. 21 della costituzione italiana sancisce il diritto di chiunque a informare e a diffondere le proprie idee e opinioni. Non è quindi necessario essere iscritti all’albo dei giornalisti per essere dei blogger e per costruire un blog. Al contrario, mentre un giornalista è sottoposto alle limitazione e al controllo dell’ordine professionale di appartenenza, il blogger esercita il diritto di cronaca e quello di critica, sempre in modo civile, e esprime le proprie opinioni su qualunque fatto consideri interessante per l’opinione pubblica, nello stesso modo chi non è d’accordo sulle posizione o sugli articoli, o post, pubblicati può a sua volta proporne altri di opinione diversa, esercitare il diritto di replica, e anche quello di precisazione. Non esiste quindi, su cronacaossona.com, una linea editoriale cui gli autori debbano attenersi, ma ogni autore avrà, in merito ai contenuti, una propria e personale linea editoriale.Sarà direttore di sè stesso.

L’elenco dei collaboratori di Cronaca Ossona:
Ilaria Maria Preti,
Antonio Zocche,
Cristopher Venegoni,
Leo Siegel,
Daniela Mari Griner,
Alessandra Gornati,
Francesco Maria Bienati,
Marco Cox,
Cristina Crippa,
Paolo Colombo,
Anna Parenti,
Elena Ailinn Paredi,
Francesco Valente,
Lilian M.Delacroix,
Patrizia Rainieri,
Luca Bozzi,
Giuseppe Lanzani,
Monica C.,
Elisa G.,
Simo Ticoz,
Silvana,
Andrea Oldani,
Sabrina Spirolazzi,
Roberto Colombo,
Antonia Bertocchi,
Quorthon Zanchetti,
Giorgio Sperelli,
Fabrizio Cecchetti
Celtic Dana
Avanti – Collettivo indipendentista Lombardo
Roberto Morelli
Patrizia Ranieri
Roberta Barini
Stella Mei Starlet
Dario Raffo
Francesco Nosari

2 Commenti

  1. Vi ho scoperti solo oggi, ma vi seguirò con assiduità ed interesse. Abito in Toscana da più di 13 anni, ma non ho mai troncato il rapporto con Ossona, dove sono nato ed ho vissuto per 35 anni. Un caro saluto.
    Damiano Gornati

Rispondi