Pistola a forma di penna detenuta clandestinamente. Milano

Milano, pistola a forma di penna: la Polizia di Stato arresta un 24enne per detenzione di arma. É succesdi ieri sera, in via Teodosio a Milano, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano di 24 anni per il reato di detenzione di arma clandestina e hanno sequestrato una pistola a forma di penna e 110 cartucce per la medesima arma clandestina.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, a seguito di una segnalazione di lite in strada in via Teodosio angolo via Wildt a Milano, hanno
identificato un cittadino marocchino 28enne e due cittadini italiani di 24 e 49 anni. I poliziotti, inoltre, hanno rinvenuto e sequestrato, sotto una vettura
parcheggiata in strada, una pistola clandestina a forma di penna, carica con un proiettile nella camera di cartuccia.

Durante le fasi del controllo, il cittadino italiano 49enne ha opposto resistenza e ha minacciato diverse volte gli agenti ed è stato indagato in stato di libertà per resistenza, oltraggio e minacce a Pubblico Ufficiale. Anche il cittadino marocchino è stato indagato in quanto irregolare sul territorio nazionale.

Successivamente a Bonate Sotto (BG), i poliziotti hanno effettuato una perquisizione domiciliare all’interno dell’appartamento del 24enne e, all’interno di una scatola
nella camera da letto del giovane, hanno rinvenuto e sequestrato 110 cartucce di piccolo calibro per la “penna pistola”. Il giovane è stato arrestato per detenzione di

Cristina Garavaglia 1095 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.