CBC basket e la prestigiosa Olimpia: progetto avallato dal Comune di Corbetta

Il sindaco Ballarini con il consigliere Grittini e la CBC basket school

Nel pomeriggio di lunedì 31 maggio 2021, in sala del Consiglio del Comune di Corbetta, è stato presentato dall’amministrazione Comunale il progetto della Cbc basket school Corbetta che va a sposare quello a sua volta pensato dall’Olimpia basket. Con il patrocinio del Comune di Corbetta, si va ad avallare dunque un progetto sportivo che vede protagonista la realtà locale più importante del basket, la CBC basket school, e una delle più importanti a livello nazionale qual’è l’Olimpia.

Corbetta CBC basket e la prestigiosa Olimpia: progetto avallato dal Comune di Corbetta

Non un caso che il progetto sia “made in Corbetta”. Come ha sottolineato il sindaco Marco Ballarini, Corbetta è già stata Comune europeo dello Sport e sostenitore del baskin. Un percorso iniziato cinque anni fa, ha aggiunto Sergio Grittini consigliere delegato allo Sport del Comune di Corbetta, che ha visto nello sport il veicolo di aggregazione, abbattimento delle barriere, inclusione sociale. Si ricorda anche la consulta dello sport, e la collaborazione con la Fondazione Ospedale di Magenta un monitoraggio della devianza tra i giovani con un occhio allo sport proprio per evitare di finire “fuori strada”.  In procinto di inaugurare una tribuna di basket in una delle strutture comunali, forti dello Skate park di via della Repubblica appena inaugurato, si va avanti. “Chi promuove lo sport è più vicino ai giovani” ha sottolineato Max Temporali, voce ufficiale e presentatore Sky per la Superbike nonché referente e ideatore del progetto CBC SOCIAL LAB.

Corbetta CBC basket e la prestigiosa Olimpia: progetto avallato dal Comune di Corbetta
Max Temporali di Sky mostra la medaglia di Corbetta omaggiata all’Olimpia

Il progetto

Davide Losi, dirigente responsabile settore Giovanile e Mini Olimpia ha illustrato il progetto. Ha annunciato la nascita dell’Olimpia Academy che al momento conta 7 società sul territorio lombardo che sono dei punti cardini per storia, tradizione, strutture adatte e voler far bene. Tra questi la Cbc basket school. Il percorso è a medio lungo termine che punta alla collaborazione per far crescere il basket, coltivare talenti ma soprattutto per confrontarsi e usare lo sport per includere, crescere da ogni punto di vista. Ecco perché al centro c’è il Settore Giovanile.

Corbetta CBC basket e la prestigiosa Olimpia: progetto avallato dal Comune di Corbetta
Roberto Ravani per “La Quercia” onlus indossa la maglia della CBC. In comune il baskin

I responsabili tecnici dell’Olimpia e tutto l’organico del settore giovanile collaborerà con Corbetta; i più meritevoli di Corbetta potranno finire all’Olimpia; si collaborerà, interscambierà; sono previsti momenti di formazione che abbracciano anche esponenti della Serie A; si spazierà nella nutrizione, nel recupero fisico dopo gli infortuni.

Dall’altro capo del filo che scorre e unisce c’è Andrea Annese: da professionista giovanile a riformare la passione della pallacanestro a Corbetta e poi Responsabile progetto CBC e vice allenatore nazionale italiana giovanile europeo Bam – Croazia 2001. Oltre 30 persone per il baskin, centinaia di persone che gravitano attorno alla Cbc basket school.

Ragazzi e adolescenti

Michele Samaden, responsabile tecnico Mini Olimpia, e Antonio Pampani, responsabile tecnico settore Giovanile Olimpia Academy Milano, hanno puntualizzato che si parte dalla fascia 8 – 11 anni, anche per far tornare in palestra i giovani fortemente provati dalla pandemia. Non solo dunque palleggiare e imparare il basket ma far imparare a stare in gruppo i più piccoli, tessere nuovamente le relazioni sociali. Si continua poi con la fascia adolescenziale facendo loro capire che per ottenere i risultati ci vuole impegno ma che è altrettanto importante capire ad accettare gli errori. “L’importante è tuttavia che i ragazzi si divertano perché è solo così che si accetta anche a fare quei ‘sacrifici’ che comporta inseguire un sogno anche all’interno del basket” ha concluso Davide Losi dirigente responsabile settore Giovanile e Mini Olimpia.

CBC basket school per tutti

“La CBC continuerà a fare inclusione sociale con il baskin e in collaborazione con ‘La Quercia’ onlus delle famiglie di ragazzi disabili, continuerà a proporre il basket come sport per esprimersi ma si continua anche su questa terza linea – rimarca Andrea Annese – c’è poi chi vuole e ha le capacità di competere a livello professionale e in tal senso una collaborazione con l’Olimpia permette di pensare anche a questo aspetto e di poter contare su altre strutture per l’allenamento”. “Non imporre il proprio credo ma capire di cosa hanno bisogno questi ragazzi resta sempre e comunque la priorità” ha concluso Massimo Meneguzzo Coach e formatore nazionale della federazione italiana Pallacanestro dal 2021 in progetto CBC.

Per ringraziare l’Olimpia che entra a far parte della famiglia di Corbetta, il sindaco ha donato una medaglia con i simboli della città e l’Olimpia ha donato due maglie autografate.

Cristina Garavaglia 1091 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.