Dove nascondere la droga… e farsi prendere lo stesso (Video)

Milano. Interessante e ingegnoso il nascondiglio, che merita di entrare nella rassegna dei posti strani in cui nascondere la droga di cui stiamo scrivendo negli ultimi giorni, scelto da un filippino di 48 anni. Aveva nel suo appartamento, in via Mac Mahon, 50 grammi di shaboo destinato alla vendita al dettaglio. E’ stato arrestato mercoledì 5 maggio per spaccio. La notizia solo ora, a conclusione delle indagini. Anche questa volta la fantasia e l’ingegnosità non sono mancate, ma a quanto pare il 48enne filippino non ne ha avuto abbastanza perchè la polizia ha trovato lo shaboo lo stesso.

  • nascondere la droga Milano Dove nascondere la droga... e farsi prendere lo stesso (Video)
  • nascondere la droga Milano Dove nascondere la droga... e farsi prendere lo stesso (Video)

Appostamenti, raccolta di informazioni, lunghe indagini, e alla fine la squadra investigativa del Commissariato “Porta Genova”, ha individuato l’appartamento del filippino e che utilizzava come “laboratorio”. Quando gli agenti sono entrati, hanno trovato il filippino che stava  confezionando gli involucri termosaldati contenenti lo shaboo.

Nascondere la droga in bottiglia. Il video

La successiva perquisizione ha permesso di trovare la droga nascosta all’interno di una bottiglia di una bibita frizzante ingegnosamente modificata, nella quale era stato ricavato un doppio fondo, che conteneva due involucri pieni di sostanza. Lo stupefacente sequestrato, pari a circa 50 grammi, avrebbe fruttato sul mercato oltre 10mila euro, considerando che la singola dose, solitamente pari a 0,1 grammi e viene venduta al dettaglio a circa 20 euro.
Sono stati sequestrati anche più di 600 euro in contanti, oltre a numeroso materiale per il confezionamento delle dosi. L’uomo, che ha numerosi precedenti per spaccio di droga nel corso degli ultimi anni, è stato arrestato.

Ilaria Maria Preti 5132 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.