Mediazione linguistica e culturale, consulenza psicologica. Si rinnova a Cologno Monzese

La Giunta comunale di Cologno monzese ha deciso di rinnovare per gli anni scolastici 2021/2022 –2022/2023 –2023/ servizio di mediazione linguistica e culturale, di laboratori linguistici nonché il servizio di consulenza psicologica rivolta a studenti, docenti e genitori nelle scuole e nei servizi per l’infanzia. Gli appalti erano infatti in scadenza.

“Come spesso si dice in questi casi –ha dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione Dania Perego –‘squadra che vince non si cambia’ e, visto che tutti i servizi in questionesono molto apprezzati da scuole e genitori (ma in scadenza) abbiamo deciso che nel pieno rispetto della trasparenza e di tutte le normative vigenti, una commissione nominata dal dirigente comunale valutasse tutte le proposte pervenute secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa; quanto previsto dalla normativa in materia di contratti pubblici per garantire una continuità dei vari servizi dal prossimo anno scolastico”.

“Questi servizi –ha concluso la Perego –sono un supporto fondamentale perché favoriscono l’inserimento degli alunni appena arrivati in città i quali ovviamentenon conoscono l’italianoma: quest’aiuto, è molto utile anche ai lorogenitori per i quali sono previste delle ore di mediazione soprattutto per facilitare l’instaurazione di un rapporto.Infine, desidero ricordare anche che la consulenza psicologica,soprattutto alle medie, avviene tramite uno sportello rivolto a ragazzi, genitori e insegnanti”.

“La decisione di rinnovare questi servizi–ha dichiarato il Sindaco Angelo Rocchi–è la riprova che si tratta di ausili di fondamentale importanza i quali, vista la loro comprovata utilità,vogliamo continuare a offrire all’utenza per il prossimo triennio”.

Cristina Garavaglia 1091 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.