I Carabinieri fermano un operaio 20enne per tentato omicidio.

San Colombano al Lambro. Nella notte di venerdì 19 marzo a San Colombano al Lambro (MI), i militari della Compagnia di San Donato Milanese hanno fermato un operaio incensurato di 20 anni quale indiziato di delitto. E’ accusato del tentato omicidio nei confronti di un altro operaio,

In serata, al culmine di una lite per motivi di lavoro, il 20enne ha colpito al collo con un taglierino il suo capo cantiere, un uomo egiziano di 56 anni, provocandogli diverse ferite guaribili in 10 giorni.

Cristina Garavaglia 1101 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.