Addio ad Angelo Garavaglia della Banda Civica

Classe 1935, bandista storico alla Civica di Magenta e un carisma che mostrava anche attraverso il suo genis, strumento a fiato. Se ne è andato nella serata di mercoledì 20 gennaio 2021, in maniera repentina e inaspettata, Angelo Garavaglia.

“Era lo spirito della banda – lo ricordano i colleghi bandisti – Attraverso il suo strumento dava ritmo e accompagnamento a tutti, un po’ come nella vita. Era un uomo di spirito e di battute ma mai sopra le righe. A volte il suo era un ‘sorriso serio’ che ti faceva vedere con ironia le cose concrete di ogni giorno”.

Bed & breakfast La Scala a Rho

Con lui era famiglia

Ricordano gli amici la pastasciutta serale improvvisata in sede per i suoi 80 anni, la medaglia consegnata qualche anno fa per i suoi 50 anni da bandista, il ruolo di “mediatore culturale” italiano/dialetto/francese che lo ha reso di casa anche tra i bandisti d’oltralpe in occasione del gemellaggio tra le due bande (Magenta e Ville di Magenta).

Un pezzo di storia se ne è andato in cielo ma il ricordo rimarrà sempre in chi ha conosciuto l’Angelo piastrellista! Persona stimata,personaggio, musicista e amico di tanti.

tap gym

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 1048 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.