Rapinano un rider ma uno dei due balordi viene preso. A Milano

rider
Rider, repertorio

Milano Piazzale Maciacchini. E’ poco prima della 1 della scorsa notte. Un Rider 23enne originario del Bangladesh, viene minacciato, strattonato, buttato a terra da due persone armate di coltello che fuggono dopo avergli rubato il cibo che stava trasportando è tentato di portargli via il telefono cellulare.

Pubblicità

Mentre i soccorritori del 118 intervenuti sul posto con un’ambulanza della croce Viola di Milano medicano il rider 23enne, che aveva diverse contusioni causate dalla caduta, i Carabinieri della pattuglia del nucleo radiomobile di Milano hanno iniziato le ricerche dei due rapinatori.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Pochi minuti dopo li hanno individuati in una delle vie limitrofe. I militari hanno bloccato uno dei due rapinatori mentre l’altro è riuscito a rendersi irreperibile. Lo hanno portato in caserma e alle 5 del mattino, dopo l’identificazione, hanno formalizzato l’arresto con l’accusa di rapina.

Pubblicità

Il rapinatore è risultato essere un 32enne somalo in Italia senza fissa dimora, nullafacente e con pregiudizi di polizia. L’uomo è stato quindi portato in carcere, alla casa circondariale di San Vittore, dove rimarrà, in attesa delle decisioni delle autorità giudiziarie.

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Pubblicità

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 1020 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.