Rapinano un rider ma uno dei due balordi viene preso. A Milano

rider
Rider, repertorio

Milano Piazzale Maciacchini. E’ poco prima della 1 della scorsa notte. Un Rider 23enne originario del Bangladesh, viene minacciato, strattonato, buttato a terra da due persone armate di coltello che fuggono dopo avergli rubato il cibo che stava trasportando è tentato di portargli via il telefono cellulare.

Pubblicità

funerali Lista

Mentre i soccorritori del 118 intervenuti sul posto con un’ambulanza della croce Viola di Milano medicano il rider 23enne, che aveva diverse contusioni causate dalla caduta, i Carabinieri della pattuglia del nucleo radiomobile di Milano hanno iniziato le ricerche dei due rapinatori.

Pubblicità

Pochi minuti dopo li hanno individuati in una delle vie limitrofe. I militari hanno bloccato uno dei due rapinatori mentre l’altro è riuscito a rendersi irreperibile. Lo hanno portato in caserma e alle 5 del mattino, dopo l’identificazione, hanno formalizzato l’arresto con l’accusa di rapina.

Pubblicità

Il rapinatore è risultato essere un 32enne somalo in Italia senza fissa dimora, nullafacente e con pregiudizi di polizia. L’uomo è stato quindi portato in carcere, alla casa circondariale di San Vittore, dove rimarrà, in attesa delle decisioni delle autorità giudiziarie.

Pubblicità

GT Consulting

Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • GT Consulting

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 878 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.