Matrimoni falsi per aver la cittadinanza europea. Relazione e raccomandazioni da Eurojust

L’Aja. I matrimoni falsi per aver la cittadinanza sono, in Italia, storia vecchia. Sposare un vecchietto, o una vecchietta, per ottenere la cittadinanza automaticamente e con questa il permesso di passare i confini a piacimento è uno dei metodi che sono stati utilizzati più spesso dagli immigrati clandestini.

Pubblicità

Spesso questi matrimoni sono finti. Alcune volte sono delle vere e proprie truffe nei confronti di persone che desiderano compagnia o affetto che si illudono di ottenerli sposando un uomo clandestino che è stato un po’ gentile nei loro confronti, e altre volte invece uno degli sposi stessi accetta del denaro per contrarre il matrimonio falso e permettere ad uno straniero di ottenere la cittadinanza. In ambedue casi si tratta di reati che si conoscono bene, in Italia. Così come si sa che sono nate diverse organizzazione criminali che organizzano questo genere di matrimoni.

Pubblicità
  • funerali Lista

  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

Scoprirle non facile, si sono internazionalizzate. Sono state attivate moltissime metodologie per tentare di sventare queste svendite del proprio stato civile. Se se ne può fare un’analisi sociale, il fenomeno che permette questo reato è la mancanza di amore e di coscienza del valore della propria cittadinanza. Si insomma, non si presta e non regala lo spazzolino da denti, ma c’è chi è disposto a dar via e prestare la nazionalità.

Pubblicità

Eurojust. Matrimoni falsi per cittadinanza
Mappa delle pene per i Matrimoni falsi per aver la cittadinanza in Europa

E in Europa?

Non c’è solo chi vende la cittadinanza italiana. Anche in altri nazioni ci sono persone che non si pongono problemi a svendere al cittadinanza. Se ne sono accorti anche ad Eurojust, l’Agenzia europea per la cooperazione in materia di giustizia penale, che oggi hanno adottato una relazione. Nella mappa qui sopra ci sono le pene previste dai vari sistemi giudiziari. In rosso sono segnati i paesi che nei cui parlamenti dci sono degli atti che chiedono di depenalizzare i reato relativi ai matrimoni falsi organizzati per ottenere la cittadinanza.

Pubblicità

GT Consulting

La relazione di Eurojust in merito ai falsi matrimoni per aver la cittadinanza

E’ necessario un ampio approccio comune, che coinvolga tutti gli enti che si occupano dei registri civili e i consolati, è fondamentale per contrastare le frodi e gli abusi perpetrati dai Gruppi Criminali Organizzati (GCO), in tema di matrimoni falsi”, dicono dall’Agenzia. “Il rafforzamento della cooperazione giudiziaria e del coordinamento delle indagini a livello dell’UE darà impulso alla lotta per contrastare coloro che organizzano matrimoni di questo tipo”.

Pubblicità
  • Culture digitali

  • arte del dolce
    L’arte del dolce

La relazione fornisce una panoramica dei casi su come la tratta di esseri umani e le reti di traffico di migranti attirano principalmente le donne allo sfruttamento e persino all’abuso fisico ( e sessuale) utilizzando i matrimoni di convenienza. Afferma inoltre che la mancanza di una legislazione nazionale armonizzata può essere sfruttata dai gruppi criminali organizzati, che spesso cercano di eludere le leggi sull’asilo e sulla immigrazione studiando le legislazioni nazionali prima di concludere matrimoni, per scegliere la nazionae che applica le sanzioni più basse o dove il matrimonio fittizio è accettato dalla legislazione.

Matrimoni falsi per cittadinanza: un tema commentato dal vicepresidente italiano di Eurojust Filippo Spiezia

E’ Filippo Spiezia, vicepresidente di Eurojust e membro nazionale per l’Italia, che ha commentato la relazione: “La lotta al traffico di migranti è una delle priorità per Eurojust, in quanto è un crimine odioso che sfrutta le persone vulnerabili. Grazie al nostro ruolo unico di agenzia di coordinamento, siamo stati in grado di fornire questa ampia analisi e formulare raccomandazioni per reagire e affrontare il fenomeno criminale dei matrimoni fittizi. In questo modo, possiamo aiutare ad agire in modo più proattivo, in linea con il ruolo che vorremmo svolgere nella lotta alla criminalità transfrontaliera “.

Il numero di casi di matrimoni falsi, spesso inseriti in casi penali e di criminalità più complessi, e per i quali le autorità nazionali richiedono l’assistenza di Eurojust, è più che raddoppiato negli ultimi dieci anni.

Le sic (squadre investigative comuni)

Solo nel 2019, Eurojust è stata coinvolta in 85 casi di traffico di migranti, 4 dei quali riguardanti specificamente matrimoni falsi. In 7 casi è stata istituita una speciale squadra investigativa comune (SIC), con il sostegno finanziario fornito dall’Agenzia. Le SIC si sono dimostrate un modo efficace per indagare su molti reati che coinvolgono più nazioni e anche nei casi di matrimoni falsi. Consentono uno scambio più agevole di informazioni e la condivisione delle prove tra le autorità coinvolte.

Spesso, durante queste indagini sono rivelate altre forme di criminalità, correlate e gravi, che non sono evidenti quando si guarda il caso solo dal punto di vista nazionale. Un uso più frequente dello strumento della SIC è un’altra raccomandazione contenuta nella relazione.

Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • GT Consulting

Ilaria Maria Preti 4529 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.