Il filo della storia. L’esposizione a Vigevano

Premessa: in alcune delle foto, i volontari sono stati fotografati senza mascherina solo ed esclusivamente perchè le distanze di sicurezza e la non presenza di pubblico lo consentiva.

Pubblicità

E’ stata inaugurata il 24 ottobre 2020 al castello di Vigevano la mostra dal titolo “Il filo della storia”. Si tratta di un’esposizione di manufatti ricostruiti fedelmente, riconducibili alla vita quotidiana, militare e nobiliare del periodo ‘sforzesco’, nella seconda metà del XV secolo. L’attinenza al territorio si intreccia anch’essa al filo che parte dal passato per farci capire chi siamo e perché siamo così oggi. Il gomitolo è lungo, proseguirà nelle generazioni future e se anche quest’ultime sapranno seguirlo, l’impegno dei volontari che hanno spiegato pazientemente e con competenza le sezioni della mostra, sarà in parte ricompensato.

Pubblicità
  • funerali Lista

  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

Il filo della storia. L'esposizione a Vigevano 1 26/10/2020 Cronaca Lombardia
La ricostruzione della bottega dello speziale medievale

In base a come evolverà l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, si sta pensando a sezioni interattive pensate anche e soprattutto per i bambini, nonché a visite didattiche per scolaresche. Nel frattempo, la mostra sarà visitabile fino al 25 aprile prossimo con ingresso libero ma contingentato (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.30, sabato, domenica festivi e infrasettimanali). Sono disponibili riferimenti per poter avere informazioni e delucidazioni: Monica 347.0700513, Luli 3713902084 e la mail ilfilodellamemoria@libero.it

Pubblicità

Il filo della storia. L'esposizione a Vigevano 2 26/10/2020 Cronaca Lombardia
L’esposizione di armi prevalentemente quattrocentesche fedelmente ricostruite

L’esposizione gode del patrocinio della città di Vigevano, del Cers (Consorzio europeo rievocazioni storiche), della Diocesi di Vigevano. L’evento è stato reso possibile dall’associazione di rievocazione storica di Trecate “Gli uomini della condotta”, unitamente all’associazione giovanile onlus “San Martino di Trecate” e l’associazione di volontariato “La casa di Mago Merlino Ovd”.

Pubblicità

Il filo della storia. L'esposizione a Vigevano 3 26/10/2020 Cronaca Lombardia
La riproduzione della bottega di un mercante del Quattrocento

“Uno degli obiettivi è far conoscere un’attività che ‘Gli uomini della condotta’ portano avanti ormai da 25 anni e che è la rievocazione storica – spiegano i volontari –Proprio questa attività ha portato alla produzione di una quantità notevole di manufatti di ordine bellico (come armi e armature) principalmente del Quattrocento, nonché di genere tessile (come abiti e accessori), fino ad arrivare alla ricostruzione di una bottega dello speziale del Quattrocento”. Tutto ciò che si può ammirare è frutto di studi, ricerche, approfondimenti anche su libri d’epoca, nonché della ricostruzione fedele di armi o manufatti derivanti da studi iconografici e per l’appunto documentali.  Si possono trovare anche dei pezzi originali.

Pubblicità
  • Culture digitali

  • arte del dolce
    L’arte del dolce
Il filo della storia. L'esposizione a Vigevano 4 26/10/2020 Cronaca Lombardia
La riproduzione della tavola di una famiglia signorile del Quattrocento
Il filo della storia. L'esposizione a Vigevano 5 26/10/2020 Cronaca Lombardia
Un assaggio di come poteva apparire la casa di una famiglia signorile del Quattrocento

Le sezioni della mostra sono diverse e tra le chicche c’è l’unica riproduzione dell’organo a 10 scoppietti su disegno di Leonardo da Vinci: una sorta di cannone a 10 canne che potrebbe dare l’idea di un’antenata della mitragliatrice. Si può quindi vedere e vedersi spiegare la bottega dello speziale, la ricostruzione della tavola e della stanza signorile Quattrocentesca sul modello degli Sforza, la riproduzione della bottega di un mercante del Quattrocento, la sezione della ricostruzione fedele di armi, armature e infine si possono ammirare alcuni pezzi riferiti alla sfera religiosa che era comunque legata alle campagne di battaglia. A illustrare il tutto saranno i volontari: Maria Luisa Garini curatrice della mostra, Mauro Cerina presidente dell’associazione “Gli uomini della condotta”, Antonella Sturlesi presidente de “La casa di Mago Merlino Ovd”, nonché Cristina Paganini, Monica Perotta, Rita Portalupi, Ambrogio Tapella e Mario Taroppi.

Il filo della storia. L'esposizione a Vigevano 6 26/10/2020 Cronaca Lombardia
La ricostruzione fedele di archi, frecce ed elmi del Quattrocento
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • GT Consulting

Cristina Garavaglia 789 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.