Lo youtuber più … che c’è

youtuber camina su aut dei carabineiri. Denunciato. Ripagherà i danni

Diablobaby, youtuber 23enne di Sesto San Giovanni, si riprende mentre salta sul tetto dell’auto dei carabinieri e posta il video sui social. I carabinieri lo identificano velocemente, lo denunciano per danneggiamenti e vilipendio alle forze armate, ma lui accusa i suoi followers di aver fatto la spia.

Pubblicità

Lo youtuber Diablobaby è stato chiamato a ripagare l’automobile dei carabinieri che ha danneggiato lo scorso 1 ottobre a Cinisello Balsamo quando intorno a mezzanotte e mezza, in via Valtellina, all’interno del parcheggio pubblico del locale Las Vegas si è fatto riprendere mentre camminava sul tetto di un’auto di servizio. I militari in quel momento erano all’interno di un locale pubblico e stavano effettuavano dei controlli. L’auto dei carabinieri ha riportato dei danni al cofano e al tetto.

Pubblicità
Youtuber salta su auto dei carabinieri
Fotogramma del video postato. Lo youtuber salta sull’auto, danneggiandola. la dovrà ripagare

Lo chiamano diablobaby anche se ha già 23anni, età in cui una persona normalmente non è per niente baby. Di solito a 23 anni si arriva a capire che se si posta sui social, specie sul proprio profilo youtube, o istagramm, un video in cui si compie un reato, come è il danneggiamento di beni pubblici, si viene chiamati a rispondere delle proprie responsabilità e a risarcire i danni causati nel giro di poche ore. Insomma, una volta identificato e chiamato in caserma il rapper emergente ha motivato il suo gesto con la scusa di voler aumentare il numero di followers del suo canale, che attualmente è in modalità privata.

Si potrebbe supporre che abbia imparato la lezione. Invece, in una specie di video intervista rilasciata ad un canale youtube il 3 ottobre, dopo che gli è stata contestata l’accusa di vilipendio e danneggiamenti, lo youtuber accusa i suoi followers di aver fatto la spia.

Youtuber rapper? Sono io troppo vecchia per capirli, o sono proprio loro ad essere così limitati? Sono tutti così?

Pubblicità

GT Consulting

Sono troppo vecchia, probabilmente, per comprendere la mentalità delle gang giovanili di questo tipo ma l’idea che mi sto facendo di questa storia è che anche se sono pochi, i rapper si prendano per i fondelli fra di loro con molta convinzione e che il livello culturale generale sia incredibilmente basso. Neppure nell’intervista sono stati precisi e hanno utilizzato l’icona di un poliziotto americano invece di quella di un carabiniere, come sarebbe stato giusto.

Superficialità? Ignoranza? Stupidità? Non è dato di sapere. Dal punto di vista dell’osservazione del mondo che abbiamo intorno penso valga la pena di dare una sbirciatina anche anche a questo angolo di vita e di farsi delle domande, specie sul livello di scolarizzazione e su quello degli insegnanti che i ragazzi diventati così hanno avuto.

Pubblicità

Culture digitali

Diablobaby, che in italiano potrebbe voler significare qualcosa che suona come diavoletto, ha altri precedenti sia per reati contro il patrimonio sia per stupefacenti.

Pubblicità

GT Consulting

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4449 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.