Tra monopattino, auto, moto, biciclette e pedoni, chi è che ha più incidenti con feriti?

Milano. Il monopattino elettrico è pericoloso. La gente si fa male, le strade della città non sono adatte, è facile cadere e sbattere la testa e per utilizzarlo non è obbligatorio il casco. Quante volte abbiamo sentito queste frasi? Alcuni dati forniti da Areu danno una vista sulle cause di incidente stradale in città negli ultimi 4 mesi. Fra queste c’è anche il monopattino, parte della micro mobilità elettrica.

Pubblicità

Le due ruote sono più pericolose delle 4 ruote

I dati parlano chiaro. Sui circa 2mila incidenti stradali chesi sono verificati a Milano fra il 1 giugno 2020 e la metà di settembre, quelli che causano più feriti bisognosi di intervento dell’ambulanza sono gli incidenti che coinvolgono automobili e motociclette (438), seguiti a ruota dagli incidenti che coinvolgono solo automobili (383). I feriti, fra chi è caduto dalla moto, sono 235. Analizzando questi dati parziali sulle richieste di soccorso si può concludere che le due ruote, qualsiasi forma prendano, sono decisamente più pericolose delle 4 ruote. Circa 840 incidenti con feriti hanno coinvolto un veicolo a 4 ruote mentre quelli che hanno coinvolto un veicolo a due ruote, sia moto, bicicletta o monopattino, sono 1390.

Pubblicità
monopattino elettrico

Il pericolo maggiore lo corre ancora il pedone

Sulla media dei 18 incidenti stradali con feriti che avvengono in città ogni giorno, almeno 1 coinvolge un monopattino. Nei 107 giorni presi in considerazione gli incidenti di micro mobilità elettrica sono 137, i pedoni investiti e feriti da qualunque mezzo a ruote sono stati 198, seguiti a ruota dai 196 ciclisti investiti.

Dal monopattino si cade da soli

Una particolarità che risalta da questi dati è che mentre i ciclisti e i pedoni sono investiti, mentre si può cadere dalla moto e dalla bicicletta e possono esserci scontri fra auto, moto e camion, quando si parla di micro mobilità elettrica, la descrizione degli incidenti parla solo di voli, in solitaria, dal monopattino.

Aumenta la flotta di biciclette elettriche

Pubblicità

E’ una coincidenza ma mentre si pensava ai dati sul mezzo di trasporto che causa più fertii negli incidenti in città, è arrivata anche la notizia che l’amministrazione comunale di Beppe Sala ha presentato oggi alle 17, in piazza della Scala, un nuova flotta di biciclette a pedalata assistita, cioè elettriche Si tratta di una nuova flotta di biciclette a pedalata assistita in sharing a stallo libero che entra in servizio a Milano.

All’appuntamento era presente Alessandro Felici, Ceo di Movi by Mobike. Biciclette e monopattini in sharing sono ancora mezzi poco utilizzati a Milano, ma si suppone che diventeranno sempre più comuni. Speriamo di non crescano proporzionalmente anche gli incidenti.

Pubblicità

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4449 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.