Arrestati i rapinatori dei taxisti

polizia
Foto di repetorio

Milano: la Polizia di Stato ha arresta gli autori delle rapine che negli ultimi giorni avevano assaltato alcuni tassisti.

Pubblicità

funerali Lista

Sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Milano la Polizia di stato ha arrestato il 22enne italiano M.B.T. e l’egiziano ventisettenne N.M.A.S. , nato a Milano e regolare sul Territorio, gravemente indiziati di essere gli autori delle rapine del 10 e 12 agosto scorsi a danno di tassisti milanesi.

Pubblicità

I fermati, residenti nel quartiere Quarto Oggiaro hanno precedenti specifici. Sono stati bloccati, dagli uomini della Squadra Mobile di Milano e del Commissariato di P.S. “Quarto Oggiaro”, alla Stazione di Rogoredo mentre erano in procinto di darsi alla fuga a bordo di un treno diretto in Salento.

Pubblicità

In occasione delle rapine, fingendosi clienti, avevano chiesto di essere trasportati sino in prossimità del quartiere dove risiedono e, una volta terminata la corsa, uno aveva il compito di bloccare l’autista puntandogli un coltello alla gola e gli altri due di appropriarsi del denaro e degli effetti personali delle vittime.

Pubblicità

Culture digitali

Sono in corso serrate indagini per individuare altri eventuali complici che hanno partecipato alle violente aggressioni.

Pubblicità
  • Culture digitali

Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • gt consulting di Manuele Trentarossi

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4801 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.