Identificato, e arrestato, dalla squadra mobile, l’uomo che aveva sfregiato 2 clochard

Milano. La squadra mobile di Milano ha identificato l’aggressore di 2 clochard che, la sera del 29 giugno 2020, nel centro di Milano, erano stati aggrediti da un uomo che li aveva sfregiati. Nel primo caso l’aggressore si era avvicinato un uomo straniero che dormiva sotto i portici di Corso Garibaldi, lo ha svegliato ci ha discusso un attimo e poi lo ha colpito al volto con un coltello.

Annunci sponsorizzati

Poi è fuggito lasciando il clochard ferito a terra. Allontanantosi di qualche centinaia di metri si è avvicinato ad un altro clochard straniero che si trovava di fronte al Piccolo Teatro e, nonostante i numerosi testimoni, dopo un attimo lo ha deliberatamente colpito con lo stesso coltello, anche in questo caso al viso. Poi fuggito verso via Tivoli, trascinandosi dietro il suo trolley e zoppicando vistosamente, prima che la polizia e i soccorsi per le vittime arrivassero nella zona. Ambedue i clochard furono ricoverati in codice rosso al Pronto Soccorso dell’Ospedale Fatebenefratelli. Sono stati dimessi il giorno seguente con diversi punti di sutura e il viso sfregiato per sempre.

Annunci sponsorizzati
La squadra mobile ha identificato l'aggressore del clochard straniero tramite le telecamere e la testimonianza dei presenti
un momento dell-aggressione in piazza Grassi

Come la Squadra Mobile ha identificato l’aggressore

La squadra mobile di Milano, coordinata dalla Procura della Repubblica locale, ha ricostruito i fatti di quella sera e ha identificato quello che può essere considerato il responsabile del ferimento che è quindi stato arrestato, in esecuzione del fermo di indiziato di Delitto emesso dal sostituto procuratore dottor Mauro Clerici.

Si tratta di un pregiudicato 65enne, L.D., che ha precedenti di polizia per reati contro la persona, contro il patrimonio e per stupefacenti. Gli investigatori della squadra mobile lo hanno identificato con l’aiuto dei testimoni presenti all’aggressione, che hanno anche permesso di ricostruire il percorso della sua fuga, e tramite la visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza pubblica e di quella di alcuni esercizi commerciali che lo hanno ripreso mentre si allontanava dopo aver accoltellato le sue vittime, e mentre saliva su un autobus, nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

Annunci sponsorizzati

Gli agenti della squadra mobile lo hanno rintracciato per strada, mentre camminava in via Monte Grappa a Milano. Lo hanno arrestato con l’accusa di lesioni permanenti al volto, ma continuano le indagini per definire quale sia stato il motivo dell’aggressione.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4386 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.