Incidente stradale sulla Torino Venezia. ancora chiuso il tratto Cormano Sesto san Giovanni

incidente stradale fra camion

Milano. Un brutto incidente stradale Sull’autostrada Torino Venezia, direzione Torino, sul raccordo fra i due caselli stradali, tra Cormano e sesto San Giovanni, all’altezza dell’area di Servizio Lambro. ( incidente stradale: foto di repertorio)

Annunci sponsorizzati

Poco dopo le 14.30 due camion sono rimasti coinvolti in uno scontro. Secondo quanto dice luceverde ( servizio sul traffico urbano e autostradale) un camion è fermo sulla corsia di marcia lenta mentre l’altro è appoggiato sul new jersey centrale. Ci sono stati 4 feriti: 3 uomini di 34, 52 e 53 anni e una donna di 82 anni.

Annunci sponsorizzati

Per liberare i feriti dalle lamiere sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di via Messina a Milano. I feriti sono quindi stati soccorsi su posto dalle ambulanze della SOS Novate e dalla croce azzurra di Caronno e trasportati in codice giallo al pronto soccorso dell’ ospedale di Cinisello Balsamo e a quello dell’ospedale San Gerardo di Monza.

All’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato e le auto sono in coda. Alle 18.40 il tratto Tra Cormano e Sesto San Giovanni, in direzione torino è ancora parzialmente chiuso per i lavori di ripristino della carreggiata dopo lo scontro. Si sono formati circa 2 chilometri di coda per la riduzione della carreggiata.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4373 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.