La truffa del finto poliziotto in autostrada A4.

Si tratta di un 58enne di Gallarate, già noto alle forze dell’ordine. Ha pensato bene di fingersi un poliziotto lungo l’autostrada nelle vicinanze di Milano.

Pubblicità

Il fatto risale al 16 luglio scorso e la truffa è stata scoperta attraverso la segnalazione della vittima che è stata avvicinata dal mezzo del finto agente e costretta ad accostare su una piazzetta di sosta.

Pubblicità

Vittoria acconciature ed estetica

Dopo diversi giorni, così da effettuare le opportune indagini, è scattato il provvedimento da parte delle forze dell’ordine rivolto al 58enne perché si è sostituito ad un’altra persona, per giunta a un poliziotto.

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Il 58enne ha infatti fermato in autostrada un veicolo fingendosi un poliziotto. Lo ha perquisito e ha fatto notare al conducente delle (false) irregolarità nel mezzo.

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Da lì la proposta: chiudere un occhio. Di contro, il finto poliziotto ha chiesto i contatti della vittima e gli ha detto che lo avrebbe ricontattato per far mettere a posto l’auto. Ha persino mostrato una finta pistola d’ordinanza. L’idea era quella di rubare il mezzo o di truffare in altro modo l’automobilista? Difficile dirlo, anche perché quest’ultimo ha mangiato la foglia.

Pubblicità
  • Culture digitali

La vittima ha segnalato alla vera Polizia che è intervenuta e ha beccato il 58enne.

Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • gt consulting di Manuele Trentarossi

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 896 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.