Borseggiatore beccato dall’Esercito nell’ambito di “Strade sicure”. A Milano

Classe 2002, nullafacente e senza fissa dimora, con la fedina penale sporca per reati contro il patrimonio.

Pubblicità

funerali Lista

Alle 4.30 di venerdì 07 agosto 2020, a Milano, i militari del Nucleo Radiomobile dei carabinieri hanno arrestato l’egiziano per furto.

Pubblicità

Vittoria acconciature ed estetica


Poco prima, alle 2.20, presso il Mc Donald’s di Piazza XXIV Maggio, unitamente ad altro complice il nordafricano è riuscito a dileguarsi dopo aver spintonato un 34enne marocchino e avergli sottratto il borsello contenente denaro contante e un cellulare

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Dopo il colpo i due si sono dati alla fuga ma l’egiziano è stato bloccato nelle immediate vicinanze dai militari dell’Esercito Italiano in servizio “Strade Sicure” e quindi dai Carabinieri , giunti tempestivamente sul posto. Decisiva è stata anche la segnalazione al 112.

Pubblicità


Per fortuna la vittima è illesa.

Pubblicità
  • Culture digitali


Il borseggiatore, sottoposto a identificazione, risultava altresì destinatario di una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere  emessa dal Tribunale per i Minorenni di Milano, per reati di analoga specie.


L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trasferito al Carcere Minorile “Beccaria” di Milano a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • gt consulting di Manuele Trentarossi

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 898 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.