Consegna un pacco in commissariato mentre fuma uno spinello

marijuana

Droga a Milano: l’autista di un corriere parcheggia il furgone e nell’ingresso del commissariato Garibaldi Venezia, in via Schiapparelli, e consegna un pacco. Quando ha aperto lo sportello per scendere, dall’abitacolo si è sparso quel tipico odore pungente di erba appena tagliata che i poliziotti hanno subito riconosciuto.E’ successo ieri mattina. (immagine di repertorio: marijuana)

Annunci sponsorizzati

Hanno quindi chiesto spiegazioni al conducente. Ancora con in mano il pacco da consegnare, il conducente del furgone, un italiano di 45 anni, ha candidamente ammesso che stava fumando uno spinello poco prima di arrivare in commissariato, e che lo avevo spento appena arrivato.

Annunci sponsorizzati

Fumare uno spinello mentre si consegna un pacco ai poliziotti denota già qualche problema nella percezione della realtà

Il 45enne sembrava anche un po’ troppo agitato, nonostante già di per sè fumare uno spinello mentre si consegna un pacco in commissariato fa sospettare la “non completa presenza mentale”. Così i poliziotti hanno proceduto alla perquisizione del furgone, e hanno così trovato una borsetta con all’interno 7 dosi di cocaina e 1 di hashish. Quindi hanno disposto la perquisizione dell ‘abitazione dell’uomo a Baranzate ( Mi) dove hanno trovato, e sequestrato, 34 grammi di cocaina nascosti nel cassetto di un armadio, in camera da letto, e , in un barattolo, 3 etti di magnesio. Il magnesio è una sostanza con cui si taglia la cocaina.

Quindi il 45enne è stato accompagnato all’ospedale Fatebenefratelli per aver la verifica scientifica che se avesse guidato sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Attualmente è in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Annunci sponsorizzati

Qualcuno sostiene ancora che le droghe leggere non fanno male al cervello. La storia di questo arresto dimostra come questa teoria sia assolutamente falsa.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4354 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.