Bocciato l’emendamento di 50mila euro per mantenere a Magenta la Guardia Medica

In queste ore anche il Pd, nella figura del suo consigliere comunale magentino Paolo Razzano (responsabile degli enti locali Pd Milano Metropolitana) e del consigliere regionale Pietro Bussolati, ha lavorato per mantenere la Guardia Medica a Magenta.

Annunci sponsorizzati

“La maggioranza di Centrodestra ha bocciato in consiglio regionale l’emendamento di 50mila euro del Pd che obbligava a mantenere il presidio della Guardia Medica a Magenta – fa sapere Paolo Razzano – Il sindaco di Corbetta Marco Ballarini annuncia di aver messo a disposizione degli spazi nella sua città, mentre il sindaco di Magenta Chiara Calati non è pervenuta. Basta! La sanità delle persone non è una pallina da ping pong con cui giocare ai campanilismi come fa il sindaco di Corbetta. Altri, come quello di Magenta, sono assolutamente spariti. Serve assistenza territoriale e non campagna elettorale”.

Annunci sponsorizzati
Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 623 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.