Accusato di omicidio, scorrazzava liberamente. Arrestato a Corbetta grazie ai varchi

La Polizia locale di Corbetta e i Carabinieri della compagnia di Abbiategrasso hanno fermato nella giornata di giovedì 30 luglio 2020 un albanese di 36 anni, irregolare, con un ordine di carcerazione per omicidio. Invece di starsene in carcere o fuori dall’Italia abitava nel Magentino ed era a piede libero.

Annunci sponsorizzati

Il fermo è avvenuto al comando dopo un controllo documentale. Le forze dell’ordine hanno così avuto la certezza di trovarsi di fronte a un criminale che per giunta non era in regola nella permanenza in Italia.

Il fermo è avvenuto grazie alle telecamere installate nei varchi cittadini, da poco installate nella completezza di numero dall’Amministrazione comunale.

L’uomo risiede in zona ma quando è entrato nel territorio corbettese, per una serie di controlli, è stato intercettato dai varchi videosorvegliati.

Annunci sponsorizzati

Ora si trova in stato di fermo e in custodia presso le forze dell’ordine onde evitare una eventuale fuga.

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 529 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi