La droga che non ti aspetti

sequestro di droga da parte della polizia di stato

A volte, può capitare un errore di spedizione, ma quello che è successo ieri, a causa di un banale errore di consegna, rimarrà nella storia dei peggiori sbagli fatti da uno spacciatore di droga.

Annunci sponsorizzati

Spedizioniere un po’ confuso

La droga che non ti aspetti 1 23/07/2020 Uncategorized droga

Una donna di 27 anni di cui ovviamente non è stato divulgato il nome, si è presentata al commissariato di polizia di via Perotti, in zona Greco-Turro. La donna aveva comprato un paio di pantaloni tramite un sito di e-commerce, ma al posto del pacco con i pantaloni aveva ricevuto un pacco sbagliato. In questo pacco erano contenuti un chilo e mezzo di hashish.

Annunci sponsorizzati

I fatti

La donna Lunedì 20 è satata contattata telefonicamente da un uomo che ha chiesto alla donna di scambiare i due pacchi in modo che ognuno potesse tornare in possesso della propria merce, L’incontro sarebbe avvenuto con il fratello. Naturalmente, all’incontro oltre alla donna e al reclamante del pacco dal prezioso ma illegale contenuto, si sono presentati anche gli agenti della polizia, che hanno arrestato il 24 enne presentatosi all’incontro.

La droga era avvolta insacchetti con il marchio “frosty Gelato, e di sicuro, la malcapitata vittima dello scambio di pacchi, troverà il fresco grazie ai pacchetti che erano a lui destinati.

Altre operazioni nella medesima giornata

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Nel corso della stessa giornata sono state effettuate altre due importanti operazioni di contrasto allo spaccio di stupefacenti, una per mano del Commissariato Scalo Romana, che ha individuato un appartamento in via San Vigilio, dove si sospettava vi fosse spaccio di hashish. Dopo aver atteso il rientro nell’appartamento di un cittadino italiano di 46 anni, gli agenti si sono presentati e hanno percuisito l’appartamento, trovanto nell’armadio della camaea da letto, dieci panetti di hashish, per un totale di 936 grammi. L’inquilino dell’appartamento che era ad oggi incensurato, è stato arrestato.

Spaccio tra le mura di casa

Sempre nella stessa giornata i poliziotti del Commissariato Lambrate, durante un servizio di controllo in abiti civili, hanno individuato un altro appartamento adibito a spaccio di droga. Un uomo di 43 anni è uscito da uno stabile in Via Cambiasi, con fare circospetto. Gli agenti dopo averlo fermato, hanno perquisito il suo appartamento, in Largo Gelsomini, dove hanno trovato 11 grammi di marijuana e 49 di hashish. L’uomo è stato arrestato.
Tornati in via Cambisi, gli agenti hanno fermato il proprietario dell’apparetamento, un italiano di 48 anni. Nel suo appartamento sono statri trovati 530 grammi di marijuana, 590 di hashish, più di 3.800 euro in contanti, oltre a del materiale per confezionare la droga.

uno spacciatore di soli 16 anni

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Infine, gli agenti della Squadra Mobile, a Rozzano durante l’attività svolta dalla 6^ Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, ha arrestato un ragazzo di 16 anni, che aveva venduto una dose di cocaina ad un 35enne. Nonostante il ragazzo abbia tentato la fuga alla vista degli agenti gettando 20 dosi di cocaina, per il peso totale di 6 grammi, è stato fermato.

Annunci sponsorizzati

Avatar
Gianluca Preti 123 Articoli
Videomaker, grafico, fotografo, appassionato di Milano.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.