Il centro sociale Il cantiere ha occupato Piazza Segesta

piazza Segesta, feste di latinos

Milano. Il cantiere ha occupato piazza Segesta. La notizia ci è arrivata dal Presidente del comitato Ascom7 Raoul Bonomi, che ci ha raccontato di aver visitato piazza Segesta ieri sera insieme all’assessore di Municipio Tina Ghilardi e al consigliere di Zona Carlo Goldoni. I 3 hanno effettuato un tour fra le vie per misurare le necessità del quartiere e che si è trasformato in un momento di vita vissuta. Piazza Segesta rischia di trasformarsi velocemente in una zona degradata, anche se, nonostante la vicinanza con piazza Selinunte, è stata finora abbastanza tranquilla.

Annunci sponsorizzati

Auto della polizia in piazza Segesta. Sotto i fari, il centro sociale il cantiere

Infatti. mentre i 3 erano presenti in Piazza Segesta è arrivata una pattuglia della polizia per il controllo del territorio. Ha illuminato la piazza dove c’era un grande gazebo de Il Cantiere, il centro sociale che generalmente frequenta piazza Selinunte. La pattuglia sembra non aver avuto molto da fare. Ha fermato l’auto e accesi fari ha inquadrato il gazebo nel raggio di luce. Piano piano, dato che erano sotto i riflettori (e probabilmente le telecamere) della polizia, gli occupanti della piazza se ne sono andati.

Annunci sponsorizzati

Sono tornati questa mattina

Sono tornati questa mattina e hanno riposizionato il gazebo occupando tutta la piazza. Protestano contro gli sgomberi degli appartamenti occupati abusivamente. Questa mattina, il presidente di Ascom7 ha chiamato la polizia locale di via Beccaria e la polizia per sapere se il Centro sociale Il Cantiere ha il permesso per posizionare gazebo e occupare la piazza. Siamo in attesa della risposta.

Il video del ritorno de Il Cantiere in Piazza Segesta

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Questa mattina Raoul Bonomi di Ascom7 ci ha inviato il video in cui documenta il ritorno degli appartenenti al centro sociale il cantiere.”Continua la 3 giorni di protesta abusiva da parte del centro sociale il cantiere che ha occupato il lato destro di piazza Segesta fronte civico 10. Solito argomento: contestare anarchicamente e senza permessi di occupazione, l’Aler e le istituzioni in genere. All’interno del gazebo i soliti personaggi dell’organizzativo Il Cantiere, già noti alle forze dell’ordine.

L’occupazione di questo weekend è un cambio strategico comunicativo con cambio location. Si sono spostati da piazza Selinunte a piazza Segesta. Una iniziativa che, da quanto abbiamo appreso, sta avendo successo, e nuovi sostegni, tra le fasce degli sbandati, nullafacenti e nuovi aspiranti occupanti degli immobili popolari Aler. Ascom7 ha prontamente segnalato la cosa e si attende l’intervento della Polizia reparto Digos.”

20 minuti fa se ne sono andati

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Alle 15.20 ci hanno avvisato che la piazza è stata liberata, dopo l’intervento di polizia e di stato e polizia locale. Generalmente i centri sociali, quando organizzano queste occupazioni, passano la serata organizzando concerti di musica tribale e reggaeton ad altissimo volume e vendendo birra e altri oggetti. Si autofinanziano con i proventi di queste vendite estemporanee, un po’ lontane dai principi dell’anarchia.
Se questa sera i residenti di piazza Segesta e dintorni riusciranno a dormire, quindi, saremmo certi che Il Cantiere ha desistito dall’occupazione.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4382 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.