Aggredita in casa e derubata. Alla Pobbia, Corbetta

Minuti d’angoscia e di terrore per un’anziana che abita nel quartiere Pobbia, a Corbetta.

Annunci sponsorizzati

Qualche giorno fa è stata aggredita con spray urticante nella propria casa e costretta a consegnare ai malviventi oro e preziosi.

Annunci sponsorizzati

Tutto è successo a metà mattinata. Forse i balordi stavano proprio curando la loro vittima. Il marito era uscito di casa con l’auto e la signora era appena ritornata. Qui ha visto due uomini che si sono spacciati per tecnici dell’acqua.

Hanno fatto finta di trafficare con il contatore esterno all’abitazione, dopo di che avrebbero detto alla donna di controllare se in casa l’acqua defluiva correttamente dai rubinetti. Hanno aspettato che la vittima aprisse la porta di casa per spruzzarle in faccia dello spray urticante.

Annunci sponsorizzati

Dolorante, spaventata e con i sensi alterati dagli effetti dello spray urticante, la poveretta è stata costretta a dire ai balordi dove si trovavano l’oro e i valori.

Questo per lo meno il racconto fatto dai conoscenti che invocano più videosorveglianza alla Pobbia.

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

A colpire sono stati almeno due uomini con finto tesserino che si sono dati alla fuga su una Mercedes scura.

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 640 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.