Il Parco del Ticino apre un nuovo punto informativo

Riceviamo e pubblichiamo

Un punto informativo per valorizzare e promuovere le bellezze del Parco del Ticino. Con questo obiettivo nasce il primo PUNTO-INFO di Cassolnovo, un progetto fortemente voluto dalla Giunta comunale tanto da averlo inserito nel programma elettorale di un anno fa. 

Pubblicità

Il punto informativo farà parte della rete dei PUNTO-INFO del Parco del Ticino, oltre 150 tra le provincie di Milano, Pavia e Varese, che da anni fornisce  servizi di promozione turistica e informazione scientifica del Parco. Per la prima volta sarà gestito direttamente dall’Amministrazione comunale con l’aiuto di volontari che hanno completato in questi giorni un corso di formazione presso l’Ente magentino.

Pubblicità

“E’ la prima volta che il nostro Comune sviluppa un progetto in sinergia con il Parco del Ticino per promuovere il turismo sul territorio cassolese – spiega  il vicesindaco Paolo Bazzigaluppi – Pensiamo sia un punto di partenza importante per identificarci ancora di più con il Ticino, il suo patrimonio naturalistico, i boschi e le sue bellezze.  Riteniamo importante aver colto l’opportunità di un PuntoInfo gestito dal Comune che possa dare informazione, valorizzare cosa si sta visitando e qualificare l’esperienza Ticino non solo dal punto di vista ricreativo ma anche culturale e scientifico. A questo proposito oltre al materiale informativo, in biblioteca avremo a disposizione anche materiale scientifico del Parco”. 

Il PuntoInfo sarà attivo dalla seconda settimana di luglio e avrà sede nella biblioteca comunale  di via Oberdan, 6, davanti al Municipio, con apertura dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

Pubblicità

“Ringraziamo la presidente del Parco, Cristina Chiappa, e il consigliere delegato Giovanni Brogin per la collaborazione – conclude il vicesindaco – Avevamo in programma una manifestazione importante per promuovere il territorio e annunciare l’apertura del PuntoInfo  ma a causa dell’emergenza sanitaria siamo stati costretti a rinviarla. Metteremo in campo  altre iniziative non appena sarà possibile”. 

“Come Presidente del Parco sono veramente felice di veder nascere un nuovo PuntoInfo – aggiunge Cristina Chiappa-  soprattutto perché nasce dalla collaborazione e dalla volontà dell’Amministrazione di uno dei nostri Comuni. Per noi rappresenta la volontà di far conoscere il nostro territorio e la realtà del Parco e le sue vie di accesso, oltre alle iniziative in corso. I complimenti vanno al vicesindaco e all’amministrazione di Cassolnovo per la lodevole iniziativa”.  

Pubblicità

Culture digitali

Comuni non semplici spettatori ma attori protagonisti. L’auspicio del  Consigliere delegato Giovanni Brogin,  è che l’iniziativa possa essere presa ad esempio anche in altri Comuni.

”Abbiamo accolto con entusiasmo l’idea che un’Amministrazione, membro della comunità del Parco e quindi socio dell’Ente, si renda protagonista  e promotore di iniziative di diffusione e di divulgazione di ciò che è una scelta di appartenenza. Abbiamo intercettato la richiesta del vicesindaco di Cassolnovo, a cui va il merito, dell’iniziativa. L’idea che un Comune possa mettere all’interno della biblioteca un punto informativo sul Parco, sulle sue attività e sul grande valore del suo  patrimonio naturalistico,  per noi è una  bellissima notizia, da promuovere come esempio di grande collaborazione da parte chi è parte integrante del nostro Ente”.

Pubblicità

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 701 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.