2 bracconieri uccidevano ghiri con le tagliole

Parabiago. Ieri durante un controllo della circolazione i carabinieri della compagnia di Legnano hanno scoperto due bracconieri che avevano ucciso 20 ghiri dopo averli catturati con delle tagliole.

Sono animali protetti dalla legge e la caccia con le tagliole è proibitissima

I carabinieri hanno quindi denunciato, a piede libero, 2 italiani, un 51enne e un 42enne, per il reato penale di uccisione di animali protetti e con mezzi non consentiti. Nel bagagliaio i 2 uomini avevano anche 70 tagliole pronte per essere utilizzate.

I ghiri si possono distinguere dagli scoiattoli perchè tengono la coda distesa

I ghiri sono animali protetti dalla legge perchè rischiano l'estinzione

Le tagliole sono state sequestrate e i corpi degli animali sono stati consegnati all’ATS Milano città metropolitana – distretto veterinario ovest milanese ufficio di Parabiago.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3957 Articoli
Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 fino alla fine nel dicembre 2019, speaker di Radio Padania libera, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Nord Notizie e di altri portali di informazione. Sono anche un Web and Seo Editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi