L’angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra

Nato a Berceto (Pr) il 3 agosto 1944. Un’infanzia non facile, una giovinezza in giro per il mondo a lavorare, mantenendo nel cuore i luoghi, i costumi e le usanze dei posti vissuti. Quando ha potuto fermarsi in un luogo fisso, i ricordi e le emozioni di tante vite vissute sono diventate poesia. Ora abita a Casorezzo (Mi). Innumerevoli i riconoscimenti ottenuti: il Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana (2017), Premio internazionale di poesia “Città di Pontremoli”, finalista al Wilde Europea Award (2016) e molto altro ancora. Ha collaborato con i Jalisse per una canzone con il componimento “Ultimo contatto” (2016).


SOGNANDO IL FUTURO

Al primo risveglio,
dopo un tranquillo sonno,
la vita ti sembra
che sia più determinata e bella,
forse perché la notte
l’hai passata a sognare
l’avverarsi delle tue aspirazioni,
il realizzarsi dei tuoi sentimenti
verso altre affermazioni
ed altri pensieri
che ti cambieranno la vita.
Allora, con la mente fresca
e l’animo in subbuglio,
attendi solo il momento
che si materializza il tutto.
Or non sei del tutto convinto
di quel che hai presupposto
e che debba accader subito,
ti sembra troppo bello,
lo stai aspetta do da parecchio
tempo,
Allor, lasci far al caso
senza forzar niente e nessuno,
lasci che il tuo futuro
disponga ciò che vuole
della tua vita, accettandone
qualsiasi derivazione,
ma sempre sperando
nell’avverarsi del sogno,
ma ricordati che esso è biricchino,
fa’ ciò che vuole in ogni momento
fregandosene del tuo sentimento

L'angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra 1 23/06/2020 poesia elidio chiastra
Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 488 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi