L’angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra

Giovanni Elidio Chiastra


GIROTONDO
Nella quiete della mattina
quando la natura
è ancor addormentata,
il mio cuor pulsa
e la mia anima è viva.
Solo a veder l’alba
ed il sorgere del sole
che con il suo calore
riempie di vita il mondo,
un tremore strano
mi percuote ma non invano,
se sto’ gustando tutto questo
vuol dir che son vivo,
Ze la vita sto’ apprezzando
in tutte le sue sfumature,
non ha importanza a quale
K condizione,
o per quale ragione,
però posso ancora sognare
vedendo il tempo passare,
far la sua crudele scelta,
finché sarà la mia volta.
Però senza rimpianti,
perché ne ho vissuti tanti,
tranquillamente li ho visti
scemare,
Ed ora son qui’ ad aspettare

Pubblicità

L'angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra 1 25/05/2020 poesia
Pubblicità

GT Consulting

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 700 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.